Ultimamente nelle nostre recensioni abbiamo visto molti tra i migliori orologi GPS attualmente presenti sul mercato. I modelli sono veramente molti e non è sempre facile orientarsi quando si tratta di acquistare.

Garmin è da anni, probabilmente, la migliore azienda sia per numero di modelli che per vendite, ma ultimamente il suo impero sta iniziando un po’ a soffrire dell’arrivo di nuovi brand che hanno dimostrato di avere molte frecce al loro arco.

Se Suunto e Polar sono ormai da tempo presenti con la loro fetta di mercato, accanto a queste hanno iniziato ad affermarsi marchi come Coros, di cui abbiamo visto diversi orologi, e anche Amazon ha iniziato a fare i propri sportwatch.

Oggi infatti ne vedremo uno del colosso americano, l’Amazfit Stratos 3.

Riuscirà a battere l’agguerrita concorrenza? Scopriamolo assieme in questo nostro articolo.

[amazon box=”B089HBJ779″ template=”horizontal”]

Funzioni e caratteristiche dell’Amazfit Stratos 3

Esaminiamo com’è fatto l’Amazfit Stratos 3 attraverso l’analisi delle sue caratteristiche principali.

Costruzione e peso

La lunetta è in acciaio e la cassa è in plastica, ma con un look stile carbonio che lo rende molto resistente sia alla vista che nella sostanza. Anche il rapporto dimensioni-peso è molto buono: circa 40 grammi, per niente esagerato se paragonato ad altri prodotti simili.

La cassa ha 4 tasti, tutti sul lato destro della cassa.

Il cinturino invece è in silicone, confortevole, e ha anche la possibilità di essere rimosso facilmente, basta azionare la levetta che troviamo all’estremità vicina alla cassa, simile al metodo usato nei Coros. Davvero semplice.

Il vetro è il Corning Gorilla Glass, usato anche in moltissimi altri sportwatch (ad esempio sui Garmin) e che si è sempre dimostrato essere molto resistente.

Il tutto è impermeabile fino a 50 metri, il che lo rende ideale anche per nuotare e fare triathlon.

Schermo Touch Screen

Nonostante il prezzo davvero basso, l’Amazfit Stratos 3 ha uno schermo touch screen. É un’opzione che di solito vediamo solo in sportwatch più costosi. Quindi davvero una bella sorpresa, anche se non a tutti piace usare il touch mentre fa attività sportive, perché in alcune occasioni può risultare complicato.

Ma in questo modello sembra funzionare bene, risponde velocemente al passaggio delle dita e non crea problemi.

Inoltre offre anche l’opzione Always-On che in pratica significa che lo schermo è sempre acceso. In questo modo la leggibilità dei dati è massima, non avremo problemi di alcun tipo nella loro lettura, cosa che invece accade in altri prodotti.

Per di più offre anche la possibilità di modificare la retroilluminazione, anche questa una caratteristica che non si trova spesso.

Batteria

35 ore in modalità GPS attivo alla massima precisione: un dato eccellente. Che diventano 45 ore se si riduce l’accuratezza, e addirittura a circa 70 ore se impostato alla minima precisione possibile.

GPS e Navigazione

Il GPS si è rivelato essere abbastanza preciso, in linea con molti altri prodotti.

E altra funzione che sorprende, sempre perché il prezzo è contenuto, è quella di navigazione tramite sistema Breadcrumb. Significa che caricando una traccia in formato gpx, che abbiamo precedentemente creato, possiamo poi seguirla sullo schermo e farci guidare. É una navigazione molto semplice ma funzionale. Ti fa sapere tramite segnali acustici se stai uscendo di strada.

Inoltre troviamo anche le opzioni di ritorno al punto di partenza, e anche quella di scorciatoia, che troviamo molto utile e che manca in molti altri orologi GPS provvisti di Breadcrumb.

Rilevamento della frequenza cardiaca

L’accuratezza dello Stratos su questo punto non è il massimo, c’è ancora molto da fare. Meglio abbinarlo ad una fascia cardio per avere dati più precisi.

Barometro

L’Amazfit Stratos 3 ha anche il barometro, che serve per rilevare la pressione atmosferica e avere più precisione nel calcolo dell’altimetria. Una funzione che lo rende idoneo per essere usato in montagna.

Funzioni

Moltissime le funzioni all’interno di questo modello, tra cui quella che ci aiuta a ritrovare lo smartphone se lo perdiamo. Presenti poi vari widgets che ci danno un riepilogo sulla salute, sulla nostra frequenza cardiaca, sulle varie attività fatte durante la giornata.

Presente anche il test per misurare il proprio Vo2 Max, utile per chi vuole migliorare le prestazioni di corsa e bici.

Profili di allenamento

Gli sport che si possono praticare e registrare sono davvero tanti: running, trail running, trekking, ciclismo, nuoto, salto della corda, e anche molti tipi di ballo come la zumba… e altro ancora.

Musica

Incredibilmente per il prezzo che ha, lo Stratos 3 offre anche la possibilità di ascoltare musica e di scaricarla direttamente nell’orologio. C’è un piccolo contro: funziona solo con mp3, non con Spotify o piattaforme simili, ma già il fatto che ci sia in un prodotto di questo prezzo è sorprendente.

Costo

A poco più di 200€ lo Stratos 3 ha un prezzo estremamente competitivo. Considerate tutte le funzioni che ha, sul mercato non si trovano sportwatch simili con un costo del genere. É davvero un ottimo prezzo.

Conclusioni sull’Amazfit Stratos 3

Vale la pena acquistarlo? Per capirlo, riassumiamo i suoi vantaggi:

Tra gli svantaggi possiamo citare la rilevazione della frequenza cardiaca, che non è all’altezza di altri modelli simili, e il fatto che sono stati segnalati alcuni problemi di registrazione delle attività con l’app Strava. Basta però munirsi di una fascia cardio e attendere un aggiornamento che sistemi anche il secondo problema, se usiamo quell’app.

Detto questo, lo Stratos 3 è impressionante per le sue caratteristiche, che come dicevamo non si trovano facilmente a questo prezzo.

É ideale per chi fa running, trail running, trekking, nuoto, ciclismo e molte altre attività di fitness.

[amazon box=” B089HBJ779″ template=”horizontal”]





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *