Possiamo avere i migliori scarponi o bastoncini là fuori, ma se non sappiamo come preparare lo zaino per un’escursione rischiamo di stancarci o procurarci un mal di schiena ancora lontani dalla vetta…

Abbiamo parlato di cosa portare per una notte in tenda o in bivacco, o per un’escursione giornaliera in montagna. Rimane però da capire COME portare tutto quel materiale!

Gli zaini di oggi sono sempre più complessi e tecnologici, e permettono diverse soluzioni di stoccaggio. Scopriamo allora come sfruttarli al meglio, evitando di sprecare il loro (costoso) potenziale.

Ordine di imballaggio

Partiamo dall’inizio: zaino vuoto e marea di materiale ai nostri piedi (tipica foto buona per Instagram). Come iniziare a mettere tutta quella roba nello zaino?

Chiaramente molto dipende dalla capacità dello zaino, ovvero quanti litri è in grado di contenere, e quanto lungo è il nostro giro in montagna. Noi ci concentreremo sulle escursioni lunghe, che richiedono maggiore cura nell’imballaggio. Ma ci sono delle regole di base che è meglio rispettare in tutte le escursioni.

Scompartimento principale: zona inferiore

Ogni zaino è diverso, ma l’ordine con cui iniziare a riempire lo scompartimento principale non varia. Quando apriamo uno zaino troviamo un grande spazio, più o meno profondo, dove sarà difficile andare a recuperare il materiale al volo durante l’escursione.

Iniziamo quindi a riempirlo con la roba ingombrante che non ci servirà nel corso della camminata, e che servirà anche a bilanciarlo correttamente:

Ricorda che se inizi con questi oggetti significa che rimarranno sul fondo dello zaino. Non dovrebbero essere quindi troppo pesanti, perché altrimenti sbilanceranno il tuo baricentro.

Alcuni zaini, come per esempio i migliori modelli della Osprey, hanno uno scompartimento dedicato per il sacco a pelo, che si trova sotto la tasca principale.

Scompartimento principale: zona centrale

Proseguiamo a caricare la parte centrale dello zaino, sempre con oggetti che non saranno necessari continuamente durante l’escursione, ma salendo di peso. Saranno infatti collocati a metà schiena, dove possiamo permetterci di sopportare un carico maggiore:

Questa sezione del tuo equipaggiamento è probabilmente più rigida e spigolosa degli oggetti morbidi nella parte inferiore. È molto importante riporre quindi tutti questi pezzi a incastro, chiudendo ogni spazio ed evitando che qualche angolo faccia pressione sulla schiena.

Nel caso abbiate una sacca idrica (consigliatissima), ricordate di riempirla e inserirla nello zaino prima del resto del materiale. Altrimenti dovrete spingerla a viva forza, mettendo a dura prova le sue guarnizioni!

Bestseller No. 1
Unigear Sacca Idratazione, Sacca da Vescica per Idratazione BPA Approvato FDA e Senza Gusto per Zaino in Spalla, Ciclismo, Trekking e Campeggio
  • QualitÀ premium:la vescica di idratazione è realizzata in materiale flessibile di alta qualità in TPU per uso alimentare. Gratuito BPA e omologato FDA. La vescica di idratazione priva di sapore e inodore ha superato un test di pressione del cuscinetto per garantire che sia a prova di perdite e pronto per l'uso.
  • Design a basso profilo:la camera d'aria adatta per una stabilità senza pari che riduce il movimento del liquido per una maggiore stabilità del pacco ad alta velocità.
  • Grande apertura per una pulizia facile:La superficie interna del serbatoio dell'acqua è accessibile per una facile pulizia e asciugatura. Per acqua fredda, AGGIUNTA DI CUBETTI GHIACCIO direttamente da una paletta o da un distributore di ghiaccio refrigerato.
Bestseller No. 2
Orlegol Sacca idrica, 2L Zaino Idratazione valvola di morso, con Apertura Grande Vescica per idratazione per attività all'aperto, campeggio, corsa, ciclismo
  • MATERIALE SICURO AL 100% —— Assicurati che abbia una forte resistenza alla pressione e all'usura. Lo speciale materiale garantisce che la vescica di idratazione non abbia odori sgradevoli e non sia facile raccogliere polvere, il che garantisce stabilità e sicurezza durante l'uso e può essere utilizzata in sicurezza.
  • APERTURA EXTRA GRANDE —— L'apertura del serbatoio da 2 litri è sufficientemente grande da consentirti di riempirlo o riempirlo d'acqua molto facilmente, anche senza estrarlo dallo zaino. Puoi anche mettere dei cubetti di ghiaccio nella sacca d'acqua per mantenere l'acqua fresca.
  • SISTEMA A PROVA DI PERDITE: ——la nostra sacca d'acqua da 2 litri è dotata di una valvola on/off facile da usare, che può prevenire efficacemente perdite d'acqua. Ed è altamente resistente al calore, resiste a temperature da -20 a 50 gradi Celsius, non devi preoccuparti di danni nemmeno in estate o in inverno.
Bestseller No. 3
Sacca idrica, senza bisfenolo A, con apertura grande, anti-goccia, per ciclismo, escursionismo, militari, campeggio, ciclismo e corsa (2 L)
  • Facile da pulire e riempire: l'ampia apertura è abbastanza grande per la pulizia della sacca idrica, è facile riempirla e aggiungere cubetti di ghiaccio.
  • Per uso alimentare. La sacca idrica è realizzata in materiale PEVA, senza BPA, approvata da SGS e FDA, sicura per bere. Per prima cosa, sollevare il tappo, poi mordere delicatamente il boccaglio con i denti anteriori per sorseggiare e iniziare a bere, spingere indietro per fermare il flusso d'acqua. Permette di bere un drink in maniera rapida e semplice
  • Design anti-goccia. Boccaglio morbido con valvola on/off facilmente accessibile per evitare fuoriuscite. Il flusso d’acqua è controllabile. Ha anche una copertura per evitare lo sporco. La tecnica con doppia chiusura laterale rende la sacca idrica più resistente.
Bestseller No. 4
Salomon Soft Reservoir 1.5L, Sacca Idratante Unisex, Perfetta per Corsa, Sci e Snowboard, Blu/Blue
  • Borraccia morbida con capacità di 1,5 litri, compatibile con tutti gli zaini e i gilet di idratazione Salomon
  • Include cannuccia flessibile da 90 cm e passaggio sotto le ascelle, per un facile accesso all'idratazione e libertà di movimento
  • Grazie al suo design la presa sul tappo e' ottimizata, permettendo un facile uso della bottiglia è anche quando le tue mani sono fredde o sudate
Bestseller No. 5
Etechydra Sacca Idrica da 2L Vescica per idratazione, Hydration Bladder per Ciclismo Escursionismo Corsa Zaini Porta Sacca Idratazione Acqua Backpack di Campeggio Serbatoio d'Acqua Verde
  • Materiale di alta qualità senza sapore per la sicurezza: il ricambio per zaini per esterni è realizzato in materiale antibatterico di alta qualità. Il materiale TPU di qualità alimentare e il tubo flessibile in TPU assicurano che la bolla d'acqua potabile possa essere utilizzata in modo sicuro. Senza sapore, atossico, senza BPA e approvato dalla FDA. La bolla del serbatoio dell'acqua ha superato il test di pressione pneumatica ed è completamente resistente alla pressione.
  • Bolla di idratazione da 2 l con grande capacità: la borraccia da 2 litri è progettata per la maggior parte degli zaini. È possibile utilizzare la borraccia zaino per attività all'aria aperta: trekking, corsa, ciclismo, sci, equitazione, campeggio, ciclismo, arrampicata, ecc. È un must per gli appassionati di sport e una scelta regalo ideale. Zaino a prova di perdite, per sport e ciclismo.
  • Grande apertura per riempire e bere facilmente: il serbatoio di acqua potabile da 2 l ha una grande apertura, che permette di riempire e pulire facilmente l'acqua. Questo serbatoio dell'acqua da 2 litri resiste a temperature da -20 a 50 °C. Il tubo in TPU ha un'eccellente elasticità, è più resistente alla flessione e può essere regolato più facilmente quando si beve.
Bestseller No. 6
AIDBUCKS 2L Sacca Idratazione Sacca del' Acqua Sistema di Idratazione Vescica Portatile con Valvola Mordente - BPA Gratuito Antibatterico per Zaino Idratazione, Ciclismo, Escursionismo, Camminata
  • 【La sicurezza al primo posto】 Questa sacca d’idratazione è in poliuretano puro, sicuro e durevole, non è stato realizzato con la plastica tossica BPA e BPS, ha una buona resistenza ai batteri. Il materiale sacca d'acqua in TPU è resistente alla pressione e all'usura.
  • 【Prodotto con tecnologia di tenuta a tenuta stagna】 Il coperchio rotante con il design dell’innesto a spirale ha una buona tenuta. La valvola elastica con il tappo aiuta a prevenire la perdita e migliora l’igiene. Grazie alla funzione di blocco automatico del connettore, anche se il tubo flessibile viene rimosso, garantisce che non si verificherà la perdita d’acqua. Questi design ti fornisce una protezione più affidabile per gli articoli nello zaino durante le attività all’aperto.
  • 【Facile da Bere】 Aprendo il cappuccio della nuova valvola a morso in silicone morbido AIDBUCKS, hai aperto la valvola a morso e non devi toccarla con le mani, il che è più pulito e sicuro. L’uso del materiale di gomma isolante di buona qualità in neoprene resiste al cambiamento della temperatura, in modo da mantenere l’acqua fresca d’estate e calda d’inverno.
OffertaBestseller No. 7
Salomon Soft Reservoir 2L, Sacca Idratante Unisex, Perfetta per Corsa, Sci e Snowboard, Blu/Blue
  • Borraccia morbida con capacità di 2,5 litri, compatibile con tutti gli zaini e i gilet d'idratazione Salomon
  • Include cannuccia flessibile da 90 cm e passaggio sotto le ascelle, per un facile accesso all'idratazione e libertà di movimento
  • Grazie al suo design la presa sul tappo e' ottimizata, permettendo un facile uso della bottiglia è anche quando le tue mani sono fredde o sudate
OffertaBestseller No. 8
Osprey Hydraulics LT 2.5L Reservoir Red, Zaino Idraulico Unisex – Adulto, Rosso
  • privo di BPA
  • I deflettori saldati a spina di pesce prevengono lo sloshing e mantengono la forma
  • La valvola a morso offre un flusso d'acqua veloce e omogeneo
Bestseller No. 9
Win.Deeper 1L/1.5L/2L/3L Sacca per Acqua da Zaino, per Escursioni, Ciclismo, Corsa, Arrampicata (1L-PEVA)
  • Garanzia di sicurezza - Senza BPA e PVC per 100%, la borraccia morbida in TPU è ermetica ed ecologica, senza sapore plastico. A patto che l'acqua venga ridotta, il volume della borraccia pieghevole diminuirà.
  • Facile da pulire e riempire - l'ampia apertura è abbastanza grande per la pulizia della sacca idrica, è facile riempirla e aggiungere cubetti di ghiaccio. Per uso alimentare - La sacca idrica è realizzata in materiale PEVA, senza BPA, approvata da SGS e FDA, sicura per bere.
  • Design anti-goccia - Boccaglio morbido con valvola on/off facilmente accessibile per evitare fuoriuscite. Il flusso d’acqua è controllabile. Ha anche una copertura per evitare lo sporco. La tecnica con doppia chiusura laterale rende la sacca idrica più resistente.
Bestseller No. 10
Deuter Streamer Thermo Bag 3.0 L, Borsa Termica Per Sistema Di Idritazione Unisex Adulto, Granite, Taglia unica
  • Compatibile con le sacche idriche deuter Streamer 2.0 e 3.0
  • Il materiale termico isolante mantiene la bevanda calda in inverno e fresca d’estate
  • La sacca termica può essere trasportata nello zaino o sul telaio (se provvisto di tubi laterali)

Scompartimento principale: zona superiore

Per finire riponiamo per ultimi gli oggetti che finiranno nella parte superiore dello scompartimento principale, quella vicina alla spalle. Si tratterà di articoli ingombranti a cui potresti aver bisogno di accedere durante l’escursione:

Tasche esterne

Difficile trovare uno zaino che non abbia tasche esterne. Sono utilissime per riporre tutto quello di cui abbiamo bisogno anche più volte durante la nostra escursione. Sono quindi di facile accesso, e nei modelli migliori permettono anche di essere aperte senza fermarsi.

Alcuni esempi di oggetti leggeri e fondamentali da stipare nelle tasche laterali:

Agganci esterni

La maggior parte degli zaini è dotata di una gamma di punti di attacco esterni, tra cui porta bastoncini da trekking, passanti per piccozza, cinghie di compressione e altro.

Meglio comunque limitare la quantità di attrezzatura che trasporti all’esterno. Si tratta comunque di spazi di emergenza, che sarebbe meglio usare solo in casi di reale necessità.

Chiaramente tutto quello che è allacciato all’esterno può bagnarsi, rimanere impigliato agli alberi o cadere. E poi rischia di sbilanciarci, visto che è lontano dal nostro baricentro.

Ecco qualche esempio di articoli leggeri ma ingombranti che vuoi tenere a portata di mano o che sono semplicemente troppo grandi o appuntiti per entrare nello zaino:

Bilanciamento del peso

Uno zaino che pesa 5 chili ma che è molto mal bilanciato ci sembrerà pesare il doppio. E viceversa. É vero, alcuni zaini sono migliori di altri nel bilanciare il contenuto, ma tanto sta a noi e alla nostra cura nell’imballaggio.

Per questo motivo, è meglio posizionare l’attrezzatura più pesante al centro dello zaino, vicino al corpo e tra le spalle e la vita. Evitiamo quindi di posizionare oggetti pesanti verso l’esterno dello scomparto principale, perché il peso può “tirarci” indietro.

Dobbiamo anche essere sicuri di bilanciare il peso dei due lati dello zaino, poiché ciò può influire pesantemente sul comfort sul sentiero. Ad esempio, se dentro lo zaino inseriamo da un lato il cavalletto per la macchina fotografica, dall’altro lato possiamo mettere una bottiglia d’acqua dal peso simile.

Se stai trasportando una corda per l’arrampicata o attrezzatura da ghiaccio, è meglio metterla al centro dello zaino e anche vicino al tuo corpo. Inoltre, il baricentro di ogni persona è leggermente diverso. Chi ha le spalle larghe, ad esempio, avrà probabilmente un baricentro più alto di quelli con i fianchi più larghi.

La cosa migliore è fare delle prove a casa, modificando il carico in modo che il peso sia ben bilanciato rispetto al nostro centro di gravità. Le donne, ad esempio, solitamente si trovano meglio stipando gli oggetti più pesanti più in basso nello zaino.

Facilitare l’accesso al materiale

Capire come preparare lo zaino per un’escursione significa anche valutare di quali oggetti avremo bisogno nelle varie fasi dell’uscita.

Oltre a un carico ben bilanciato, è importante che la tua attrezzatura sia organizzata in modo tale da consentirti di accedere facilmente a determinati oggetti quando sei in movimento.

A seconda del percorso e della stagione, pensa a quello di cui potresti aver bisogno durante una giornata sul sentiero. Snack, crema solare e occhiali da sole, spray per insetti, giacca antipioggia o piumino…

Dovrai assicurarti che tutto questo rimanga in cima allo zaino o in una delle tasche esterne di facile accesso. Poco importa invece se il sacco a pelo ci costringe a togliere qualsiasi cosa dallo zaino, visto che quando lo useremo sarà ormai sera.

Distribuzione degli spazi

Quando prepariamo uno zaino, abbiamo a che fare con due ordini di oggetti: quelli rigidi, come la macchina fotografica, e quelli più malleabili, come un piumino.

In ogni sezione (in basso, al centro, in alto), inserirai prima gli elementi rigidi, quindi li circonderai con elementi morbidi, che riempiono gli spazi.

Ad esempio, potremmo mettere il nostro sacco a pelo e il materassino in fondo allo zaino, e poi riempire i piccoli spazi vuoti con il resto dell’attrezzatura da bivacco.

Quindi aggiungeremo il nostro fornello da campo, il kit da cucina e il carburante e stiperemo il nostro telo antipioggia lungo i lati e la parte superiore per riempire tutti i buchi.

L’obiettivo è avere uno zaino completamente pieno, dove ogni spazio è sfruttato e il peso è ben bilanciato. In questo modo la roba non “naviga” nelle tasche, e avremo l’impressione di un carico più sicuro e facile da trasportare.

Tuttavia, cerca di essere estremamente delicato quando riponi questi oggetti: alcuni attrezzi ultraleggeri sono molto fragili e possono rompersi e strapparsi.

Per evitarlo puoi acquistare delle borse impermeabili dove riporre la roba, divisa per categoria e consistenza. Queste sono molto utili, e possono essere anche agganciate all’esterno dello zaino in caso di mancanza di spazio.

Proteggono l’attrezzatura dall’acqua e da eventuali impreviste perdite dei contenitori di cibo o creme solari, ecc.

OffertaBestseller No. 1
TSLBW 6 Pezzi Borsa Impermeabile Sacchetti Asciutti Impermeabili Sacchetto Asciutto per Lo Snorkeling Viaggi Rafting alla Deriva Nuoto Snorkeling Campeggio Ciclismo Pesca Accessori Kayak Mix Color
  • 【6 dimensioni】 La nostra borsa impermeabile con 6 diverse dimensioni: 1,5 L / 2,5 L / 3 L / 3,5 L / 5 L / 8 L, soddisfa tutte le tue esigenze per rimanere all'asciutto ed essere comunque in grado di trasportare facilmente
  • 【Impermeabile】 Le borse stagne per barche sono realizzate in tessuto taffetà di poliestere 190T, che è impermeabile e resistente agli strappi, e ha una superficie liscia per evitare che l'acqua penetri attraverso le cuciture
  • 【Facile da usare】 La borsa impermeabile a sacco asciutto ha una fibbia in nylon, devi solo allacciarla leggermente per completare il sigillo. Forte fibbia che ti consente di conservare i tuoi oggetti in modo sicuro e di prenderli facilmente
Bestseller No. 2
flintronic Tattico Marsupi, 1000D Nylo Marsupio Sportivo, Cintura Molle Marsupio Tattico, Tattica Militare Borsello per Campeggio Piccolo Strumento All'aperto Mobile Telefono(Con Moschettone)
  • 【DESIGN NYLON AVANZATO】: la custodia tattica è realizzata in poliestere oxford di alta qualità, resistente, morbido e leggero. Design classico e di basso profilo, antispruzzo, resistente all'usura e leggero.
  • 【MULTIFUNZIONALE】: c'è molto spazio di archiviazione! Adatto per forniture mediche, dispositivi GPS portatili, caricabatterie, chiavi, carte di credito, accendini, occhiali da sole, custodie per telefoni cellulari. Adatto per iPhone X, iPhone Xs, iPhone 6 Plus, iPhone 7 Plus, Galaxy Note 8 Note 9, Galaxy S8 S7 o custodia per cellulare di dimensioni inferiori a 6,2 pollici.
  • 【SICURO E REGOLABILE】: La fibbia frontale impedisce al telefono di cadere; Il sistema di talpa posteriore con due cinture a bottone, la larghezza della talpa può essere regolata in base alle diverse larghezze della cinghia, può essere fissata sulla cintura o può essere fissata in posizione con una cintura talpa. La tracolla appena aggiornata può essere portata su una spalla e un lato e la lunghezza può essere regolata liberamente.
Bestseller No. 3
HUNTVP® Marsupio Cosciale Tattico Militare Borsa Gamba Moto Molle Impermeabile per Campeggio Escursionismo Ciclismo Viaggio Trekking Sport,Tipo 3 Verde
  • ♥【Dimensioni】 Tasca sulla gamba: 18 x 25 x 11 cm, peso: 0,5 kg, fascia corta superiore: 8,5 cm. Cintura: max. 110 cm, 5 cm di larghezza. Cinghia della gamba: 40-70 cm. La borsa e la cintura possono essere utilizzate insieme o separatamente, molto pratiche.
  • ♥【Materiale】 Realizzato in nylon 1000D ad alta resistenza resistente all'usura, leggero, antigraffio, durevole e idrorepellente. Cerniere robuste garantiscono una lunga durata. Cintura e cinturino per le gambe sono staccabili.
  • ♥【Struttura】 La borsa tattica per coscia con retro a sandwich attaccato, 2 tasche con cerniera, 2 tasche laterali e scomparto principale con coulisse come borsa degli attrezzi perfetta, adatta per tablet da 7,9 pollici o iPad mini. Le cinghie in vita e sulle gambe con fibbia a scatto regolabile lo rendono facile da attaccare e rimuovere.
Bestseller No. 4
Yesloo Set di 7 Borse Impermeabili Impermeabili, Sacchetti Impermeabili e Leggeri, Borse di Stoccaggio Impermeabile 1,5L+2,5L+3L+3,5L+5L +8L, per Kayak, Trekking, Campeggio, Pesca (A)
  • Design unico del fascio impermeabile: l'area di chiusura della borsa asciutta impermeabile è trattata con una maggiore impermeabilità. Quando lo si utilizza, arrotolare correttamente il sacchetto asciutto, quindi piegare le estremità per stringere saldamente il sacchetto, piegarlo e quindi allacciarlo.
  • Imballaggio: include sacchi a secco multicolore da 1,5 litri, 2,5 litri, 3,5 litri, 5 litri e 8 litri, sacchi galleggianti impermeabili e 1 borsa stagna per telefono.
  • 100% impermeabile: i sacchi asciutti leggeri sono realizzati in morbido tessuto di poliestere antistrappo, che può mantenere gli oggetti asciutti e proteggerli da pioggia, neve, polvere o sabbia
Bestseller No. 5
UBORSE Borsa a Tracolla Tattica per Laptop Borsa a Tracolla Militare da Uomo Borsa a Tracolla Impermeabile Valigetta per Laptop da 14 Pollici da Viaggio, Nero
  • 【Materiale di alta qualità】Lo borsa a tracolla tattico è realizzato in tessuto in nylon, resistente all'usura, agli urti, agli strappi, durevole e impermeabile, che può proteggere la tua attrezzatura da ambienti difficili. Il compagno perfetto per le attività all'aperto e gli appassionati militari.
  • 【Eccellente spazio di archiviazione】La borsa da caccia di grande capacità ha 2 tasche frontali, 1 tasca principale, 2 tasche posteriori con cerniera e 2 tasche laterali, sufficienti per contenere 1 laptop e alcuni oggetti essenziali per l'esterno.
  • 【Sistema MOLLE】Lo borsa per laptop militare da uomo è dotato del sistema MOLLE, che può aggiungere ulteriori borse tattiche o spazio per l'attrezzatura all'aperto. Puoi portare borse per accessori militari, ecc.
Bestseller No. 6
JOQINEER Borsa da gamba tattica,borsa da gamba moto Marsupio Sportivo Borsa da Gamba Impermeabile per Campeggio Escursionismo Ciclismo Viaggio Trekking Airsoft Sport Porta marsupio tattico
  • Materiale del prodotto Oxford 1680D, lo rende durevole e fornisce resistenza con il minimo peso.
  • Capacità del prodotto Gli scomparti sono progettati per contenere la maggior parte degli oggetti come portafogli/telefono/fotocamera/chiavi, ecc
  • Dimensioni del prodotto: 26,5 x 20 x 10 cm
Bestseller No. 7
Borsa Impermeabile 8L/40L/70L Borsa Galleggiante Impermeabile Sacca Stagna Barca Sacca Impermeabile per Nave, Trekking, Kayak, Canoa, Rafting, Nuoto, Campeggio (Verde, 70L)
  • Può essere utilizzato per attività all'aperto come campeggio, rafting, spiagge, ecc.
  • Con chiusura a chiave, può Conserva tutti i tipi di oggetti che temono l'umidità, come vestiti, apparecchiature elettroniche, cibo, ecc.appendice alla borsa
  • Indispensabili per il nuoto primaverile, all'aperto ed estivo.
Bestseller No. 8
CAILI Set da 5 Pezzi Impermeabile,Borsa asciutta,Borsa da Viaggio Impermeabile da Spiaggia per Barche a Vela per Kayak, Pesca, Rafting, Nuoto, Campeggio e Snowboard
  • 〖Ampiamente applicabile〗 Può essere utilizzato per trasportare cibo, bevande, vela, rafting, campeggio, kayak, escursioni, canottaggio, pesca e altre attività all'aperto
  • 〖Leggerezza〗 Un prodotto di aggiornamento a cinque pezzi leggero. Aumenta la durata del prodotto riducendo il peso del 40%!
  • 〖Solido〗 Il nuovo design della forma, il trattamento superficiale del tessuto migliora notevolmente la resistenza all'acqua e la durata del tessuto, riduce notevolmente il coefficiente di attrito della superficie del tessuto, riduce l'usura del tessuto e migliora così la durata di
Bestseller No. 9
Meisohua Zaino da Trekking Outdoor Donna e Uomo con Protezione Impermeabile per alpinismo arrampicata equitazione ad Alta Capacità borsa da viaggio,Multifunzione, 40 litri (Blu scuro)
  • ZAINO ESTERNO MATERIAL - Terylene, nylon; Impermeabile, resistente alle macchie, offre custodie antipioggia per zaino
  • ZAINO 40L MULTI COMPARTMENTS - Questo zaino ha uno scomparto principale con cerniera, tasche frontali con zip e due tasche laterali. Il compartimento principale fornisce abbastanza spazio. Le tasche anteriori sono ideali per contenere piccoli accessori e per un facile accesso. Due tasche laterali sono ideali per contenere bottiglie d'acqua e ombrelli
  • ZAINO USB DESIGN-Grande design con porta USB, comodo per caricare i tuoi dispositivi elettrici
Bestseller No. 10
DonDon Borsa Dry Bag Drybag Impermeabile di Alta qualità Porta Attrezzature per i Tuoi Oggetti Regolabile per Canoa, Canottaggio, Rafting, Pesca, Nuoto, Campeggio e Escursionismo Rosso 2 Litri
  • Materiale robusto e resistente, ultraleggero e di alta qualità
  • Offre protezione sicura per i vostri beni - Protegge da acqua, sporco, polvere ecc.
  • Spalline regolabili consentono di trasportare la borsa con la massima comodità

Cinghie di compressione

Solitamente presenti lungo i lati di uno zaino, le cinghie di compressione funzionano per comprimere, appunto, eventuali spazi morti all’interno dello zaino e portare il peso il più vicino possibile alla schiena.

Allenta queste cinghie prima di caricare lo zaino, quindi stringile una volta che tutta la tua attrezzatura è all’interno.

Se hai un carico molto ridotto rispetto alla capacità del tuo zaino, metti tutto il contenuto all’interno, appoggia lo zaino in orizzontale sul pannello posteriore e assicurati che l’attrezzatura sia distribuita equamente dappertutto. Quindi stringi le cinghie di compressione su ciascun lato.

Questo manterrà la tua attrezzatura bilanciata in modo uniforme e vicino alla schiena, evitando di avere un carico “corto” che concentra tutto il peso in basso sul tuo corpo.

In caso di pioggia

È raro che uno zaino sia completamente impermeabile, anche se molti sono rivestiti con una finitura idrorepellente durevole (DWR) che resiste all’acqua e impedisce che si impregni nel tessuto per un periodo di tempo.

Tuttavia, se stai facendo escursioni in ambienti piovosi o particolarmente umidi, ti consigliamo di proteggere la tua attrezzatura in due modi.

Partiamo da quello casereccio: rivestire l’interno dello zaino con un grande sacco dell’immondizia. Ok, non è elegante né cool, ma i sacchi dell’immondizia sono un’ottima difesa contro l’acqua, e non costano niente.

Opzione più professionale: utilizzare un telo impermeabile standard, che avvolge l’esterno dello zaino anziché rivestire l’interno. Molti zaini di fascia alta vengono venduti con questo telo incluso, e ovviamente della taglia giusta. In alternativa se ne trovano anche di venduti separatamente, con lacci e cinghie in modo da adattare le dimensioni.

Come indossare lo zaino carico

Quando hai finito di caricare lo zaino e sei pronto per sollevarlo sulla schiena, ci sono alcuni passaggi per ridurre al minimo lo sforzo e prevenire problemi muscolari.

Per prima cosa, posiziona lo zaino in verticale e afferralo per l’anello di trasporto (maniglia) in alto. Con le gambe posizionate un po’ più larghe delle spalle, la schiena dritta e le ginocchia leggermente piegate, fai scivolare lo zaino sulla gamba e appoggialo sulla coscia.

Quindi, fai scivolare il braccio dallo stesso lato attraverso uno spallaccio (con l’altro braccio ancora sull’anello di trasporto), piegati in avanti per spostare lo zaino sulla schiena, quindi fai passare l’altro braccio attraverso lo spallaccio apposto.

Una seconda opzione è quella di avere un amico che ti aiuti prendendo lo zaino e semplicemente facendo scivolare le braccia attraverso. Oppure puoi usare oggetti come alberi o rocce per sollevare lo zaino prima di indossarlo.

A questo punto, è il momento di allacciare e regolare tutte le cinghie, iniziando dalla cintura, poi la cinghia sternale e i sollevatori di carico.

Vuoi che la maggior parte del peso (circa l’80%) poggi sui fianchi, mentre gli spallacci e i sollevatori di carico sono progettati più per mantenere il peso vicino alla schiena che per fornire supporto.

Potrebbero essere necessari alcuni tentativi di allentamento e serraggio per ottenere la giusta misura, ma vale la pena dedicare del tempo extra per farlo bene prima di iniziare la tua escursione.

Cosa fare se lo zaino è troppo carico

Il modo migliore per evitare di rimanere a corto di spazio è stendere tutta la tua attrezzatura a terra prima di iniziare a riempire lo zaino, suddividendola in categorie:

  • articoli da cucina + cibo e acqua
  • attrezzatura per dormire
  • articoli per l’igiene personale
  • vestiti
  • attrezzatura fotografica
  • oggetti da usare lungo il sentiero (occhiali da sole, crema solare, cappello…)

Una volta che è tutto diviso davanti a te, sarà più facile capire cosa puoi eliminare. Per la cucina ti servono davvero tutte quelle cose? E davvero non riesci a dormire se non hai tre federe di ricambio?

Ricorda che, indicativamente, non si dovrebbe mai avere nello zaino più del 20% del peso del proprio corpo.

Pesi 70 kg? Se il tuo zaino supera i 14 kg sai che stai sforando, e devi assolutamente rinunciare a qualcosa, se vuoi goderti davvero l’escursione ed evitare il mal di schiena!

Quanto grande deve essere lo zaino?

Potremmo parlare all’infinito di come preparare lo zaino, ma se non hai abbastanza capacità, non andrai molto lontano lungo il sentiero.

Mettere 50 litri di attrezzatura in uno zaino da 40 litri è una ricetta per il disastro, così come avere uno zaino troppo grande dove la roba balla e ti sbilancia verso il basso.

Certo, ci sono gli escursionisti minimalisti che sono abituati a bivacchi spartani e hanno speso qualche soldo in più per attrezzatura da peso piuma.

E poi ci sono gli amanti del comfort anche in alta montagna, che non dormono senza un cuscino bene imbottito o una cassa bluetooth per la colonna sonora da bivacco… a ognuno il suo.

Quando siamo di fronte alla vastissima scelta di zaini da trekking, indicativamente i valori da tenere in considerazione sono questi:

  • Gita in giornata: zaino dai 15 ai 35 litri
  • Notte fuori: zaino dai 35 ai 55 litri
  • Weekend fuori: dai 55 ai 70 litri
  • Lunghi cammini: dai 70 ai 100 litri

Ricordiamo anche che non tutti gli zaini hanno lo stesso peso da vuoti. Più pesante è lo zaino, più resistente e capiente. Questo è il rapporto tra peso che ti porti dietro e il peso dello zaino da vuoto:

  • zaino da 1/1,5 kg = 7/15 kg di attrezzatura
  • zaino da 1,5/2,5 kg = 15-25 kg di attrezzatura
  • zaino da 2,5 kg in su = 25-30 kg di attrezzatura

Come prevenire il mal di schiena da zaino

La prima regola è mantenere il peso dello zaino nelle soglie di sicurezza. Ma ci sono avventure che per intensità o lunghezza non ci permettono di farlo. E in questo caso dei semplici esercizi per la schiena ci vengono in soccorso.

Esercizio per il core

Esistono numerosi esercizi per la schiena eccellenti e dalla comprovata efficacia. Nessuno di questi metodi fai-da-te può sostituire un fisioterapista, indispensabile in caso di problemi gravi e ricorrenti. Ma certo possono aiutarci a prevenire e trattare dei dolori dovuti a un carico eccessivo, o portato male.

In ogni caso nel caso di patologie, infortuni e dolori gravi, non è assolutamente indicato fare esercizi senza l’assistenza di un professionista.

Un buon esercizio per rafforzare i muscoli della parte centrale del corpo (il cosiddetto core), e quindi addominali e zona lombare della schiena, è il seguente:

  • distenditi su una superficie morbida, pancia in su e braccia lungo i fianchi, con i palmi delle mani verso il basso
  • tendendo gli addominali, porta le ginocchia verso l’alto e da qui sali – sempre mantenendo il controllo con il core, senza movimenti bruschi – fino a raggiungere la posizione della candela. Ti troverai quindi con le gambe dritte, a 90° con il busto, i piedi a martello con le punte verso il tuo viso.
  • le braccia e il collo non devono spingere, solo stabilizzare il corpo. Ora scendi lentamente, controllando anche questa fase con gli addominali. Nella discesa devi “srotolare” la schiena, dall’alto verso il coccige.
  • ripeti da 10 a 20 volte e mantieni la posizione sempre un po’ più a lungo ogni volta che ti sollevi.

Stretching

Ecco alcuni esempi molto semplici di stretching della schiena:

  • sdraiati sulla schiena
  • porta le ginocchia al petto e afferra le gambe con le dita intrecciate sulle cosce, poco sotto le ginocchia
  • dolcemente e gradualmente cerca di portare le ginocchia vicino al visto
  • oscilla avanti e indietro con la colonna vertebrale come il bilanciere, dai glutei alla parte superiore del collo

Questo metodo è migliore rispetto a tenere le mani sulle ginocchia, perché ottieni più slancio quando le gambe dalle ginocchia ai piedi sono libere.

Per la zona lombare un ottimo stretching è il seguente:

  • sdraiati sulla schiena, metti le mani lungo i fianchi
  • gira la testa a destra, quindi con le ginocchia piegate e i piedi sul pavimento, ruota lentamente le ginocchia completamente a sinistra e tieni premuto per alcuni secondi.
  • riporta le ginocchia nella posizione di partenza, gira la testa a sinistra e ripeti l’esercizio sul lato destro
  • fai da 10 a 20 ripetizioni

Per la parte laterale della schiena possiamo invece provare questo:

  • mettiti in piedi con i piedi divaricati (in linea con le spalle) e con le mani lungo i fianchi
  • piegati lentamente di lato il più possibile, facendo scivolare la mano sulla gamba, puntando verso le caviglie, e mantieni la posizione per alcuni secondi. Non curvarti in avanti o all’indietro
  • sollevati lentamente tornando alla posizione di partenza e piegati lentamente dall’altra parte e tieni premuto
  • ripeti da 10 a 20 volte
  • come variante prova a fare la stessa cosa, ma con le mani sopra la testa: questo prenderà di mira la parte più alta della schiena.

Per il collo prova invece questo:

  • mentre sei seduto, piega lentamente la testa completamente in avanti e mantieni la posizione
  • piegala poi lentamente all’indietro e tieni premuto
  • ripetere 20 volte
  • finite le ripetizioni, distendi i gomiti distesi verso l’esterno e intreccia le mani davanti al viso
  • gira lentamente la testa completamente a sinistra
  • mantieni la posizione per un secondo, quindi ruota lentamente il busto il più possibile a sinistra e mantieni
  • ritorna lentamente alla posizione di partenza e ripeti sul lato destro.

Conclusioni

Capire come preparare lo zaino per un’escursione è molto importante per godersi al meglio la montagna senza problemi legati alla schiena e allo sbilanciamento.

Anche carichi pesanti per gite di più giorni risulteranno ben sopportabili se lo zaino è caricato in maniera simmetrica, gli spazi sono sfruttati al meglio e l’accessibilità all’attrezzatura è ottimale.

Inizia con il procurarti un buono zaino, con una divisione degli spazi e una gestione del peso efficiente. Dai un’occhiata al nostro articolo 10 Migliori Zaini da Montagna: Prezzi, Recensioni, Quali Scegliere per consigli e la guida all’acquisto.

Valuta bene cosa ti serve per le tue notti fuori, come suggerito nelle nostre Guide, e dopo carica lo zaino secondo i criteri che abbiamo imparato: il viaggio ti sembrerà più leggero e più confortevole!

Foto di Simon da Pixabay