Oggi vedremo cosa portare con noi per un’uscita di trekking.

Sono tanti coloro che ultimamente hanno iniziato ad avvicinarsi al mondo della montagna. Ma se da un lato non serve molto per fare una semplice camminata di un paio d’ore, quando siamo invece a quote più elevate e restiamo via tutto il giorno dobbiamo avere tutto il necessario per affrontare qualsiasi situazione.

Questo vale ancor di più se intendiamo star via la notte, magari pernottando in bivacco, o vogliamo fare lunghi trekking, come ad esempio il famoso Sentiero Italia, dove dobbiamo essere ben preparati e non dimenticare niente a casa.

Ecco perché abbiamo pensato a questo articolo. Per darvi tutte le informazioni più importanti sul materiale.

Vediamo quindi di fare un po’ di chiarezza. Iniziamo con alcune note a seconda della durata dell’escursione, poi più sotto trovate la lista completa di tutto quello che consigliamo di portare.

Cosa portare per un’escursione di 1 giorno

La classica escursione in giornata è la più semplice da preparare. Infatti non dovendo star fuori la notte dobbiamo pensare solo a quello che ci servirà per alcune ore. Certo, non significa che siano poche cose, ma diciamo che se dimentichiamo qualcosa non è detto che sia un problema serio.

Per quanto riguarda l’idratazione è sempre bene avere almeno 2 litri d’acqua, peseranno un po’ di più sulla schiena ma ci faranno stare tranquilli. Se invece prevediamo di mangiare in rifugio magari possiamo caricarne un po’ meno nello zaino, ma avere una scorta è consigliato in ogni caso, nell’eventualità di trovare imprevisti.

Per l’abbigliamento dipende da dove intendiamo andare, ma generalmente bisognerebbe avere sempre, anche in piena estate, una maglia pesante, una buona giacca anti-pioggia, un ricambio che comprenda almeno maglietta e calzini.

Cosa portare per un’escursione di 2 giorni

Le cose si complicano un po’ in termini di peso e di organizzazione quando decidiamo di stare via anche la notte. Infatti dormire fuori casa significa portare molte più cose.

Per semplificarci la vita potremmo pernottare in rifugio, così facendo possiamo alleggerire di molto il nostro zaino, ma se vogliamo risparmiare o ci piace un contatto migliore con la natura possiamo anche pensare di stare in bivacco o in tenda.

Se dovessimo fare una classifica del peso potremo dire che dal più leggero al più pesante avremmo quanto segue:

  • notte in rifugio: rispetto ad un’uscita in giornata dobbiamo avere il cambio per la notte, il saccolenzuolo, il necessario per l’igiene personale e poco altro
  • notte in bivacco: potrebbero esserci coperte, dipende dal bivacco. Se ci sono coperte significa non dover portare il sacco a pelo. Quasi sempre ci sono brande o letti, per cui il materassino non è indispensabile. Ovvio che rispetto al rifugio qui è necessario portarsi molto più cibo e acqua
  • notte in tenda: è l’opzione più impegnativa perché oltre alla tenda, che al giorno d’oggi può essere anche abbastanza leggera (esempio 1,5kg), dobbiamo avere il sacco a pelo e il materassino. Inoltre potremmo aver bisogno di un fornelletto da campeggio e altro materiale

Cosa portare per un’escursione di 1 settimana

Sono tantissimi gli amanti della montagna che decidono di fare lunghi trekking. É uno dei modi migliori per stare davvero a contatto con la natura e staccare da tutto.

É ovvio che questo implica organizzarsi bene.

Anche qui dipende molto dal tipo di pernottamento che vogliamo avere: se intendiamo restare sempre in rifugio e mangiare lì, è abbastanza semplice. Se invece vogliamo fare una settimana in tenda, completamente in autonomia, dobbiamo davvero avere tutto con noi.

Oltre a quello menzionato prima, qui è davvero consigliato avere un power bank per ricaricare il cellulare, e un buon filtro per l’acqua in modo da poter usufruire di ruscelli.

Dimensioni dello zaino

Per uscite di durata diversa abbiamo bisogno di zaini diversi. Sul mercato ne troviamo di varie misure che vengono calcolate in litri.

Alcuni zaini possono essere usati in davvero molte occasioni, altri invece sono specifici per un tipo di attività. Un esempio: un modello da 80 litri sarà ingombrante e non indicato per un’escursione di un giorno! All’opposto, ritrovarsi a preparare una notte fuori con uno zainetto da 20 litri potrebbe essere molto dura…

  • 1 giorno: da 25 a 40 litri
  • 2 giorni: da 40 a 60 litri
  • 1 settimana: da 60 a 80 litri

Importante è metter via bene la roba, organizzare ogni spazio con cura. Si dice che fare bene uno zaino sia quasi un’arte, e in effetti ci vuole esperienza per farlo nel modo giusto.

Ad esempio si consiglia di mettere la roba pesante sul fondo dello zaino e non in cima. Poi bisogna lasciare le cose urgenti a portata di mano, per esempio la giacca anti-pioggia non può essere messa sotto il resto della roba, o al primo temporale ci ritroveremmo a dover svuotare metà zaino.

Quello che ha minori probabilità di essere usato può stare anche in punti non facilmente accessibili.

Lista di cosa portare per le escursioni

Eccoci allora alla parte in cui andiamo nel dettaglio. Abbiamo stilato un elenco di tutto quello che secondo noi bisogna portare durante un’escursione per stare tranquilli.

La lista che segue è indicativa e solo a titolo di esempio. Ogni escursionista può avere esigenze diverse o le proprie preferenze. Inoltre cosa portare dipende molto dalla zona in cui andiamo, dai giorni in cui stiamo via, dalla stagione.

Nella lista troverete anche alcuni link ad altri nostri articoli così da poter approfondire il prodotto che vi interessa, e alcuni esempi di prodotti che trovate su Amazon.

Partiamo!

  • Chiavi di casa, documenti, contanti: gli oggetti più importanti come il telefono e le chiavi di casa o dell’auto vanno tenuti in tasche con zip e possibilmente impermeabili. Spesso però non abbiamo una vera impermeabilità, quindi è meglio usare un sacchetto impermeabile o una busta per evitare che si bagnino durante un’acquazzone.
  • Cellulare: è vero che molti vanno in montagna con l’idea di staccare completamente dalla vita quotidiana fatta di impegni, stress continuo e cellulari che squillano, ma in termini di sicurezza avere un telefono con noi è davvero importante. Gli incidenti in montagna accadono di frequente, a volte non siamo noi ad essere coinvolti, ma se abbiamo un telefono possiamo allertare i soccorsi e aiutare altri in difficoltà. Può succedere che in alcune zone non ci sia campo, ma a volte basta spostarsi camminando un po’ per trovare il segnale. Ricordatevi di ricaricarlo prima di partire.
  • Cartina: il termine corretto è carta topografica per escursioni, ma sono conosciute semplicemente come “cartine”. Sono la nostra mappa della zona in cui camminiamo e ovviamente hanno una rilevanza non da poco. Vanno sempre portate con noi, a prescindere dalla presenza di altri metodi come il GPS (che vedremo dopo), il cellulare, o l’orologio da trekking con mappe. Anche quando andiamo con qualcuno di più esperto che conosce la zona, meglio avere la nostra cartina (se per caso doveste dividersi, o ci fosse un incidente). É vero che a volte sono difficili da richiudere e si possono rovinare facilmente, ma sono sempre il miglior strumento per orientarsi in montagna. É consigliato vedere il percorso sulla carta ancor prima di uscire di casa, e imparare a distinguere i vari elementi che compongono queste mappe, così da trovarci pronti nel caso dovessimo usarle (il che accade davvero spesso).
  • GPS: i GPS o palmari sono dei dispositivi che tutti dovremmo avere. Dico “dovremmo” perché può succedere che il costo ci faccia decidere di non prenderli, visto che già spendiamo molto per tutto il resto dell’attrezzatura (zaini, maglie, scarponi, etc.). Ma ora si possono trovare dispositivi di questo tipo anche a meno di 100€, il che è davvero notevole se pensiamo a quanto utili possono essere. Infatti questi apparecchi ci permettono di avere tutte le cartine di cui abbiamo bisogno in un unico piccolo oggetto, a volte anche in vista 3D. Il vantaggio rispetto alle classiche carte escursionistiche cartacee è che non si rovinano, sono impermeabili, possono contenere davvero decine e decine di carte. Si possono agganciare su uno spallaccio dello zaino a verli sempre a portata di mano. Inoltre molti di questi GPS includono importanti opzioni per mandare richieste di soccorso, a volte riuscendo dove il cellulare non ha segnale.
    OffertaBestseller No. 1
    Garmin eTrex 10 Gps Portatile, Schermo B/N 2,2", Giallo / Nero
    • Schermo in bianco e nero da 2,2", facile da leggere in qualsiasi condizione di illuminazione
    • Resistente e impermeabile, eTrex 10 è costruito per resistere alle intemperie
    • Supporta i file GPX di geocaching per il download delle geocache e dei dettagli direttamente sull'unità
    Bestseller No. 2
    Garmin eTrex 22x, GPS portatile, display 2,2" a colori, mappa TopoActive EU preinstallata
    • Schermo a colori da 2,2" che può essere leggibile alla luce del sole.
    • Mappa TopoActive Garmin preinstallata Europa
    • Ricevitore satellitare GPS e GLONASS
    Bestseller No. 3
    Garmin eTrex Touch 35 GPS Portatile, Schermo 2.6", Altimetro Barometrico e Bussola Elettronica, Mappa TopoActive Europa Occidentale, Nero
    • eTrex Touch 35 è il nuovo GPS portatile outdoor per tutta la famiglia per le attività all'aperto e l'escursionismo
    • Precaricato con le mappe dell'Europa Garmin TopoActive
    • Touchscreen capacitivo a colori da 2,6"
  • Documenti e contanti: per risparmiare peso è meglio non portare tutto il portafogli, meglio invece usare un piccolo porta carte di credito o contenitore simile, dove possiamo mettere la patente, la tessera sanitaria, e alcuni contanti che possono tornare utili anche in caso di imprevisti. Infatti può capitare di dover acquistare cibo o acqua nei rifugi, oppure fare tardi e accorgersi all’ultimo che è meglio pernottare in un hotel.
  • Orologio da trekking: un buon orologio da trekking può essere davvero molto utile, non solo per sapere l’ora, ci dice anche quanto dislivello abbiamo fatto durante il giorno, quelli con barometro ci forniscono informazioni sull’evoluzione del meteo e molto altro. Ce ne sono davvero molti e se volete approfondire questa parte vi basta leggere la nostra guida cliccando sul link che trovate all’inizio di questo paragrafo. Tra l’altro molti di questi modelli possono essere portati tutti i giorni, anche per andare al lavoro.
    Bestseller No. 1
    Suunto Core Orologio Sportivo da Outdoor con Altimetro, Barometro e Bussola, Taglia Unica, Nero (All Black)
    • Suunto Core integra le funzionalità da outdoor principali in una struttura robusta con un comodo cinturino in elastomero
    • Con altimetro, barometro, bussola e dati meteo per avere tutte le funzionalità necessarie alle vostre avventure
    • Doppio fuso orario, data, sveglia quotidiana e orari di alba e tramonto
    OffertaBestseller No. 2
    Garmin Instinct Solar, Sunburst - Smartwatch Gps Ultra-Resistente con Ricarica Solare, Cardio, Pulseox, App Multisport
    • Un device costruito per durare, con un batteria alimentata anche dal sole
    • Costruito secondo standard militari MIL-STD-810 per resistenza termina, urti e impermeabilità (fino a 100 metri)
    • In funzione delle condizioni di utilizzo e della luce solare, la carica può durare mesi
    OffertaBestseller No. 3
    HUAWEI Watch GT 2 Smartwatch 46 mm, Durata Batteria fino a 2 Settimane, GPS, 15 Modalità di Allenamento, Display del Quadrante in Vetro 3D, Chiamata Tramite Bluetooth, Matte Black
    • Dotato di chip Kirin A1 indossabile e sviluppato direttamente da HUAWEI, e di tecnologia per il risparmio energetico intelligente. Durata della batteria fino a 2 settimane
    • Display del quadrante in vetro 3D per il modello HUAWEI WATCH GT 2 (46 mm): una vera svolta nel settore degli smartwatch. Display AMOLED da 1.39 pollici con sensibilità al tocco di alta precisione
    • Possibilità di effettuare telefonate tramite Bluetooth durante gli allenamenti e nella vita di tutti i giorni, ad esempio durante una corsa, un giro in bici, mentre si guida o mentre si fanno le pulizie
  • Occhiali da sole: in montagna riparatevi gli occhi! Questo vale particolarmente quando siete in zone con presenza di neve o su ghiacciai, ma in generale per tutte le condizioni. Non è un caso se tutti i più esperti li portano sempre. Anche qui avete tutte le info che vi servono se leggete la nostra guida cliccando sul link.
  • Crema Solare, burrocacao, doposole: anche se l’uscita dura poche ore, ricordatevi di proteggere la vostra pelle. E se invece restate via anche la notte, la lozione doposole è davvero consigliata.
  • Bandana, cappellino, fascia: il sole in montagna può essere estremamente forte. Oltre alla crema solare è bene coprire il capo, senza però soffocare, perché dalla testa deve poter uscire il calore. Ecco allora che si dovrebbe restare su cappellini e bandane traspiranti. Meglio averne una di scorta da poter cambiare, oppure qualcosa di caldo che copra la testa per poter ammirare le stelle la sera.
  • Guanti: le mani sono una parte molto sensibile e soggetta a ipotermia, così come i piedi. Un paio di guanti pesa poco e ingombra ancora meno, meglio averli quando andiamo a quote elevate.
  • Giacca anti-pioggia: un altro must per chi fa escursionismo o alpinismo. Non c’è scusa che tenga: la giacca ci deve essere sempre. Anche d’estate, anche se l’escursione inizia con il meteo perfetto. Semplicemente è indispensabile, anche solo per poche ore in montagna.
    Bestseller No. 1
    JIANYE Giacca Softshell Uomo Pantaloni Softshell Set Inverno Outdoor Traspiranti Giacca Trekking Pantaloni Trekking Army Green+Army Green M
    • Nota: tutti gli articoli sono disponibili nelle taglie europee, non in quelle asiatiche, ma tutte le etichette degli articoli mostrano gli standard asiatici. Ad esempio: hai acquistato il codice L e ti invieremo il codice 3XL. Codice europeo L = codice asiatico 3XL e così via.
    • Le giacche hanno una fodera calda e spessa, tessuto antivento, idrorepellente e altre funzioni.
    • I pantaloni hanno le funzioni di resistenza ai graffi, resistenza allo strappo, calore antivento e impermeabilità efficace.
    OffertaBestseller No. 2
    Salewa Puez (Aqua 3) Giacca, Uomo, Nero (Black Out/0730), 48/M
    • Cappuccio fisso preformato e regolabile: il modello Puez Aqua 3 da uomo è una giacca hardshell a 2,5 strati con una membrana impermeabile e traspirante Powertex
    • Maniche ergonomiche preformate: questa giacca antipioggia da uomo, impermeabile e traspirante, offre la massima funzionalità e protezione durante le escursioni in montagna
    • Cerniera frontale con patta antivento interna: questa giacca outdoor da uomo è provvista di una finitura impermeabile con cuciture saldate, in grado di proteggere in totale sicurezza contro vento e intemperie
    Bestseller No. 3
    KUTOOK Giacca Softshell Impermeabile da Uomo con Cappuccio Giacca Trekking Invernale per Montagna Arrampicata Escursionismo Sci Neve e Vita Quotidiana
    • CALORE&ESPLORA IN TUTTO COMFORT☛ Le giacche softshell da uomo KUTOOK sono per te che ami la libertà di movimento nell'arrampicata alpina e nello speed hiking. Esplora, cammina, segui i percorsi della montagna. La morbida fodera di pile polare offre un piacevole calore, è perfetta come strato protettivo nelle giornate più fresche.
    • IMPERMEABILE&ANTIVENTO☛ Lo strato esterno delle giacche da trekking è idrorepellente, quindi le nostre giacche possono essere indossati in caso di pioggia leggera. Interno collo morbido per un maggior comfort, mentre i polsini regolabilie e lasticizzati aiutano a ripararsi più efficacemente dal freddo.
    • 3 TASCHE&ELEMENTTI RIFLETTENTI☛ Dettagli riflettenti sulla parte anteriore e posteriore della giacca aumentano la sicurezza di notte. 2 tasche laterali con chiusura a cerniera YKK, taschino sul petto con cerniera impermeabile SBS. Una tasca interna con cerniera YKK. Permette di sistemare in totale sicurezza gli oggetti di valore come il portamonete, le chiavi o il telefono.
  • Gilet: un capo davvero utile e comodo, il gilet è utilizzato da tantissimi appassionati escursionisti e alpinisti. Nella nostra guida ne trovate di vari tipi, da quelli che servono solo da anti-vento, a quelli che invece offrono anche un po’ di calore per le stagioni fredde.
  • Maglia pesante: può essere un pile tecnico o un altro tipo di indumento ma ci deve essere nel vostro zaino, anche in piena estate.
  • Maglietta, calzini, e altro di ricambio: da avere sempre almeno una o due magliette da cambiare quando arriviamo in cima o quando ci fermiamo, oppure per la notte. Lo stesso vale per i calzini, che potrebbero bagnarsi o rompersi.
  • Bastoncini: quasi tutti gli escursionisti usano i bastoncini. É ovvio che a fronte di un peso contenuto abbiamo un grande vantaggio in termini di carico sulle gambe. Si parla anche del 30% in meno se usati bene. Possono essere telescopici, fissi o di quelli che si ripiegano in 3 parti.
    OffertaBestseller No. 1
    Glymnis Bastoni Trekking Bastoncini da Trekking 3 Sezioni Lunghezza Regolabile 65-135cm in Alluminio 7075 con Sistema di Blocco Rapido e Impugnatura in Sughero per Escursioni Blu
    • Materiali Ottimi: I bastoncini da trekking Glymnis sono realizzati in alluminio 7075, un bastone pesa solo 279 grammi, estremamente leggero. La punta della bastoni è in acciaio al tungsteno, ha una grande resistenza. Le due maniglie sono in sughero e in materiale EVA ad altà densità, antiscivolo e resistenza all'usura
    • Impugnatura in sughero+in EVA: L'impugnatura in sughero offre un'eccellente resistenza e buona maneggevolezza e mantenere le mani sempre asciutte. In salita, tenere la seconda maniglia in EVA può aiutarti non bisogna regolare la lunghezza
    • Sistema di bloccaggio rapido: Il nostro bloccaggio rapido può regolare la lunghezza chiaramente e preciso. Facile da regolare e portare, è la scelta perfetta per ogni escursione
    Bestseller No. 2
    Glymnis Bastoni Trekking Bastoncini da Trekking Pieghevoli e Antiurto 110-130cm 5 Senzioni in Alluminio 7075 Impugnatura in Eva Punta in Carburo di Tungsteno Perfetti per Escursioni 1 Paio
    • 【Ottimi materiali】I bastoni da trekking Glymnis sono realizzati in alluminio 7075 estremamente resistente e leggero. La punta è in carburo di tungsteno per garantire una grande resistenza, mentre la maniglia è in materiale EVA ad altà densità, idele per tenere la mano asciutta
    • 【Impugnatura ergonomica】La maniglia in EVA ad alta densità è caratterizzata da un design ergonomico per mantenere la mano riposata e sempre asciutta. Il pratico laccio da polso elimina il rischio di far cadere i bastoncini da trekking, garantendo assoluta sicurezza
    • 【Altezza regolabile】I bastonicini trekking sono pieghevoli in 5 sezioni, permettendoti di riporli senza problemi e di trasportarli sempre con te nella pratica borsa. L’altezza è regolabile in base a chi li usa, livello di regolazione: 36-130 cm
    OffertaBestseller No. 3
    VISSSVI Bastoni Trekking 2 Pezzi Bastoncini da Trekking e Camminata Nordica Pieghevoli e Antiurto 110-125cm in Alluminio 7075, Estensibile, Ultraleggero per Escursionismo Campeggio Camminate (Nero)
    • ✅ 【PIÙ FORTE DELLA FIBRA DI CARBONIO】 L'alluminio resistente dei bastoncini da trekking è in grado di resistere alla pressione e all'impatto meglio della fibra di carbonio, fondamentale se si cammina su terreni rocciosi o si sostiene un peso maggiore.
    • ✅ 【DESIGN COMPATTO E PIEGHEVOLE】 i bastoncini da trekking si abbassano fino a 13,7 pollici e pesano solo 10,5 once ciascuno. Quando non vengono utilizzati, possono essere ripiegati piccoli e abbastanza leggeri da adattarsi bene in valigia o zaino. Incluso -2 cestini di fango; 2 x cestino per la neve; 2 punte in gomma; 2 punte per scarponi per superfici dure; 2 punte per asta x; 1x custodia; istruzioni 1x.
    • ✅ 【REALIZZATO PER IL TUO COMFORT】 L'impugnatura ergonomica in schiuma EVA con cinturino da polso, design del solco resistente al sudore, antiscivolo, confortevole e sicuro. Non preoccuparti del rischio di non incollato e rotto.
  • Lampada frontale: molti consigliano di portarla sempre, anche quando non intendiamo star fuori la notte ed il motivo è che basta un piccolo imprevisto per farci fare tardi, e senza luce le cose si complicano. Abbiamo tutti il cellulare con la torcia ma si scarica velocemente e dovremmo tenerlo funzionante per eventuali chiamate e richieste di soccorso.
    Bestseller No. 1
    Lampada Frontale LED, Gritin Super Luminoso Torcia Frontale Lampade da Testa USB Ricaricabile con 2000 Lumen e 4 Modalità, 90° Angoli di Luce Regolabili per Campeggio, Corsa, Pesca, Ciclismo
    • [Batteria Ricaricabile USB e di Lunga Durata]: Batteria ricaricabile integrata da 2000 mAh, è possibile caricare il faro tramite il cavo USB collegato. Non è più necessario acquistare le batterie, è comodo e veloce. Quando è completamente carico, può fornire 21-30 ore di illuminazione stabile per garantire attività all'aperto a lungo termine.
    • [3 Modalità Regolabili]: Un controllo chiave, 3 modalità luce: alta / bassa / strobo. Soddisfa le esigenze di illuminazione di diverse situazioni e persone.
    • [90 ° Dispatchabile e Gamma di Illuminazione 200M]: Fino a 2000 lumen di flusso luminoso, i fari a LED Gritin possono fornire una luce super luminosa e stabile, la portata massima di illuminazione è di 200 M, in base alle tue esigenze, puoi regolare i fari a circa 90 °, puoi regolare l'angolo di illuminazione appropriato, rendendoti più sicuro in un ambiente esterno buio.
    OffertaBestseller No. 2
    Lampada Frontale,Luce LED Super Luminosa Da 18000 Lumen 8 LED,USB Ricaricabile Regolabile Impermeabile Per Campeggio,Pesca,Grotta,Jogging Ed Escursionismo 1
    • ★ 【LAMPADA DA TESTA A 8 ​​LED SUPER LUMINOSA E LUNGA DURATA】 - La lampada frontale è composta da 8 lampade a LED e una retroilluminazione rossa con 18000 lumen e un raggio di illuminazione da 500 a 800 metri, in modo da poter vedere chiaramente l'ambiente circostante e stare lontano dal pericolo. Viene fornito con una linea USB e 4 batterie ricaricabili per garantire una maggiore luminosità e una maggiore durata. (Occorrono 6-9 ore quando è completamente carica.)
    • ★【MANI LIBERE E 8 MODALITÀ DI ILLUMINAZIONE】 - La nostra lampada frontale ricaricabile ti consente di utilizzare una lampada frontale a LED affidabile e senza mani per illuminare l'ambiente circostante in modo da poter lavorare, leggere ed esplorare sempre e ovunque.Questa lampada frontale ha 8 modalità di illuminazione, quindi che è possibile regolare le modalità di illuminazione in base alle esigenze Suggerimenti: Dopo 2-3 ore di utilizzo dei fari, si consiglia di spegnerli e riposarsi.
    • ★ 【CONFORTEVOLE E REGOLABILE CON CLIP PER FARO】 - Il faro può essere ruotato di 90 gradi, rendendolo ideale per uso interno ed esterno. È progettato con una fascia elastica di alta qualità e un cuscinetto in spugna per la testa per una facile regolazione e installazione che non scivola, il che lo rende comodo per adulti e bambini. Con il gancio del faro puoi attaccare facilmente il faro a un casco stretto, un casco e un cappuccio protettivo.
    OffertaBestseller No. 3
    Lampada Frontale LED, Gritin Lampada da Testa LED Ricaricabile USB con 8 Modalità di Illuminazione, Con Interruttore a Sensore 500lm IPX4 Torcia Frontale, Per Campeggio, Corsa, Pesca, Ciclismo
    • [USB Ricaricabile]: Batteria al litio ricaricabile da 800 mAh incorporata, una batteria completamente carica può illuminarsi efficacemente per 7-12 ore, non è necessario sostituire la batteria, economica e a risparmio energetico, adatta per lavori all'aperto a lungo termine (cavo di ricarica USB gratuito).
    • [6 Modalità di Illuminazione]: 4 modalità di luce bianca: XPG luce forte / luce scarsa + COB luce forte / luce scarsa, 2 modalità luce rossa COB: luce forte + SOS lampeggiante. La luce rossa viene utilizzata come segnale SOS in caso di emergenza. Soddisfa le esigenze di illuminazione di diverse situazioni e persone.
    • [2 Modalità Sensore]: Forte luce bianca XPG + forte luce bianca COB. Premere il pulsante del sensore per attivare la modalità sensore, è possibile agitare la mano per accendere / spegnere i fari. Il sensore gestuale può offrirti la comodità che devi usare al buio.
  • Spray anti-zecche: non tutti gli spray funzionano bene, di solito quelli con il DEET sembrano essere più efficaci, ma l’unico modo è evitare l’erba alta e controllarsi molto bene la sera, tutto il corpo, per vedere se abbiamo qualche ospite indesiderato. Se così fosse dobbiamo rimuoverla il prima possibile con l’apposita pinzetta, non serve altro.
  • Borracce: indispensabili in ogni escursione, anche se ora si possono trovare zaini provvisti di sacca idrica. Ma le borracce sono molto comode, affidabili, e sono un vero classico della montagna. Al momento dell’acquisto pensiamo anche a dove vogliamo metterle (lo zaino ha tasche laterali? Oppure dobbiamo metterle all’interno? Appese all’esterno ed esposte al sole?). Se andiamo d’inverno consideriamo l’acquisto di un thermos.
  • Filtro per l’acqua: se stiamo via molti giorni magari dobbiamo filtrare l’acqua che troviamo nei ruscelli, ecco che allora un filtro ci viene in aiuto. Ne troviamo di veramente affidabili.
  • Cibo: qui ognuno porta ciò che preferisce. Se intendete fare trekking di molti giorni potreste trovare comode le buste liofilizzate o simili. Non sarà come avere cibo vero, ma sono leggere e alcune sono anche abbastanza buone. Ce sono anche di salutari (più o meno)!
  • Kit Medico: da portare sempre, in ogni uscita anche breve. Basta scivolare e graffiarsi su una roccia per aver bisogno di disinfettante e cerotti. Inoltre il kit deve avere anche il telo termico, ovvero quella coperta che sembra carta stagnola e che può salvarci la vita in caso di freddo.
    Bestseller No. 1
    AIESI® Cassetta medica di pronto soccorso (Borsa) con ALLEGATO 2 per aziende meno 3 dipendenti # Conforme DM388/DL81 # Made in Italy
    • BORSA realizzata in nylon di colore rosso con doppia chiusura centrale a cerniera e maniglia per il trasporto
    • Prodotto comunemente utilizzato per il primo soccorso di emergenza in Aziende o unità produttive del gruppo C e comunque con meno di 3 lavoratori secondo il D.M. 388 del 15/07/2003 e s.m. DL/81
    • Dimensioni cm 26x7x15h - Colore rosso - Peso 0,6 Kg (completa di presidi)
    Bestseller No. 2
    Kit di Primo Soccorso 180 Pezzi, Kit di Pronto Soccorso Compatto Professionale, Coperte di Emergenza, Maschera CPR impermeabile per Casa, Auto, Campeggio, Escursionismo, Ufficio, Barca, Viaggio
    • ❥Kit di Sopravvivenza: kit dotato di 180 elementi essenziali per eseguire un primo soccorso in caso di emergenza. Il più sicuro e completo, non troverai un altro kit di pronto soccorso più completo a questo prezzo. Contiene una maschera CPR, coperta di emergenza, impermeabile, garze sterili, bende e molti altri articoli di primo soccorso. Per informazioni dettagliate, consultare la sezione elementi.
    • ❥Sicurezza e sicurezza: la combinazione ideale di articoli medici e articoli di sopravvivenza ha superato la certificazione CE e superato la produzione di apparecchiature approvate dalla FDA. La data di scadenza del prodotto è di tre anni, non è necessario preoccuparsi che sarà scaduto. Il nostro kit di pronto soccorso WEINAS è la scelta migliore per le emergenze.
    • ❥Compatto e professionale: la borsa del primo soccorso in nylon resistente, impermeabile e di qualità eccezionale. La combinazione ideale di articoli medicali e articoli di sopravvivenza, questa borsa di pronto soccorso è la scelta migliore per le emergenze, così come il campeggio, il trekking, l'escursionismo , gite in famiglia e molto altro. Mantieni i tuoi figli e la tua famiglia al sicuro da infortuni e piccole emergenze.
    OffertaBestseller No. 3
    HONYAO Kit di Pronto Soccorso, 200 Pezzi Scatola di Emergenza per Primo Intervento, Kit di Primo Soccorso per Casa Auto Barca Moto Roulotte Trekking e Campeggio
    • 【Nuovo kit di primo soccorso aggiornato e unico】Recentemente aggiornato aggiungendo ulteriori articoli di pronto soccorso tra cui le Maschera di Salvataggio CPR, Coperta Termica di Emergenza, Batuffolo di Cotone , Intonaco adesivo per naso, pad per gli occhi e molte altre sostanze mediche e strumenti di sopravvivenza, vedere la lista di imballaggio per i dettagli
    • 【Portatile e resistente】Piccolo e facile da trasportare, pesa solo 440g, design da viaggio, custodia rigida in materiale di nylon con cerniera completamente aperta, è resistente, impermeabile e resistente agli urti, si adatta perfettamente alla tua auto, barca, zaino , o cassetto della cucina, è ideale per la casa, il posto di lavoro, i viaggi su strada, gli sport e le avventure all'aria aperta
    • 【Set combo per tutti gli usi】Totalmente 200 pezzi e 30 tipi di prodotti per la cura e l'emergenza con pacchi separati, sono perfetti per casa, lavoro, scuola, caravan, anche per le attività di avventura all'aria aperta, come campeggio, escursioni, caccia, canottaggio, pesca , essere sempre pronti per eventuali incidenti imprevisti, disastri naturali e situazioni di sopravvivenza che richiedono kit di primo soccorso
  • Scarpe di ricambio o sandali: nei trekking più lunghi, per chi vuole il massimo del comfort (e non bada troppo al peso) si possono portare delle scarpe o dei sandali per far star meglio i piedi la sera.
  • Imbrago, casco, kit da ferrata, varie fettucce, moschettoni, piccozza: se il percorso che avete scelto passa per vie ferrate o vie alpinistiche diventa necessario portare tutto l’occorrente per la vostra sicurezza, il che aumenta di molto il peso sulle vostre spalle, ma è indispensabile.
  • Ghette: escursione invernale o magari estiva ma ipotizzate di trovare nevai? Meglio avere le ghette che ci proteggono le caviglie e non fanno entrare neve e acqua.
  • Ramponcini o ramponi classici: sono materiali che vi possono permettere di passare in sicurezza su punti ripidi con neve. A volte ci possiamo trovare di fronte a pochi metri, ma che senza ramponi non possono essere attraversati.
  • Accendino: potrebbe tornare utile, meglio averlo nello zaino.
  • Coltellino multiuso: un altro classico della montagna, il coltellino svizzero è un must.
  • Bussola: portiamola se la sappiamo usare, perché non è così semplice come si crede.
  • Fotocamera o smartphone: quando siamo impegnati in un’escursione in montagna è molto probabile che i panorami e i paesaggi siano stupendi, e portare a casa dei ricordi è una buona idea. Esistono fotocamere compatte che fanno davvero bene il loro lavoro. Per avere il massimo potremmo pensare di acquistare una cosiddetta “mirrorless”, ovvero una sorta di reflex ma meno voluminosa, che ci permette di avere eccezionale qualità delle immagini ma risparmiando sul peso e sull’ingombro. Altrimenti resta sempre il nostro smartphone, sicuramente il migliore dal punto di vista del peso, ma meno performante in termini di capacità fotografiche. Vi diamo anche un consiglio su come scattare le foto: nel riprendere un paesaggio cercate di includere anche una persona, infatti le foto di paesaggi, a meno che non siate esperti, a volte perdono un po’ di interesse se scattate senza un soggetto.
    Bestseller No. 1
    Sony Alpha 6000L - Kit Fotocamera Digitale Mirrorless con Obiettivo Intercambiabile Selp 16-50Mm, Sensore Aps-C, Eye Af, Ilce6000B + Selp1650, Compatibile con obiettivi innesto E di Sony, Nero
    • Fotocamera digitale Mirrorless Sony con sensore APS-C CMOR Exmor 24.3 megapixel
    • Kit con obiettivo SEL 16-50 mm
    • Mirino OLED Tru-Finder ad alta risoluzione
    OffertaBestseller No. 3
    Sony Alpha 7M2K - Kit Fotocamera Digitale Mirrorless con Obiettivo Intercambiabile SEL 28-70mm, Sensore CMOS Exmor Full-Frame da 24.3 MP, Stabilizzazione Integrata, ILCE7B + SEL2870, Nero
    • Fotocamera digitale Mirrorless Sony con sensore Full-Frame CMOR Exmor 24.3 megapixel
    • Kit con obiettivo SEL 28-70 mm F3.5-5.6
    • Processore di immagini BIONZ X, 117 pt Fast Hybrid AF, 5 fps
  • Tappi per le orecchie: volete riuscire a dormire (almeno un po’) in rifugio o in bivacco? Portatevi i tappi per le orecchie. Questi piccoli e apparentemente insignificanti oggettini vi possono salvare da una notte d’inferno. Non è raro dormire con 10-15 o anche 20 persone tutte in uno stanzone, e sicuramente tra queste ci può essere uno che russa terribilmente. O magari chi russa siete voi, in questo caso magari fate un’opera di bene e regalate un paio di tappi agli altri…
  • Occorrente per l’igiene personale: deodorante, bagnoschiuma, shampoo, dentifricio, spazzolino…
  • Batteria supplementare per cellulare: se intendete star più giorni e non avete rifugi nel vostro programma, potreste aver bisogno di ricaricare lo smartphone ogni tanto. Come fare? Basta avere una batteria extra… si chiamano power bank o batterie supplementari e altro non sono che delle piccole scatoline, molte volte di forma piatta, tipo hard-disk, oppure a forma cilindrica, che vi permettono di ricaricare il vostro cellulare. Ne esistono di prezzo, forme, resistenza diverse, ne trovate davvero moltissime su Amazon. Alcune possono ricaricare anche 3-4 cellulari. In alternativa si può usare anche un pannellino solare da agganciare all’esterno dello zaino nelle giornate di sole. Sono leggerissimi e si possono ripiegare per occupare meno spazio.
    Bestseller No. 1
    Power Bank 20000mAh, INIU 20W PD3.0 QC4.0 Carica Super Rapida con Display LED Caricatore Portatile, Tri-Uscite Powerbank per iPhone 12 11 Ipad Samsung Google Xiaomi Huawei Switch Airpods Pro ECC.
    • ✅【La fiducia di INIU】In INIU, utilizziamo solo materiali di altissima qualità, perciò abbiamo la certezza di poter fornire una garanzia di 3 anni che è la migliore nel settore.
    • ✅【Ricarica ultra-rapida 3 Volte】La più avanzata porta USB C Power Delivery 3.0 da 20W, e le due uscite USB QC 4.0+ rivoluzionano la tua esperienza di ricarica, in particolare, questo prodotto carica l’iPhone dell’ultimo modello dallo 0 al 60% in soli 30 minuti, 3 volte più veloce rispetto al normale caricabatterie 1A.
    • ✅【Compatibilità Ancora Più Ampia】A differenza della maggior parte dei power bank sul mercato incapaci di caricare dispositivi a bassa corrente, il caricabatterie super portatile INIU PD3.0 è in grado di caricare non solo tutti i cellulari, tablet ma anche i dispositivi più piccoli come AirPods, cuffie Bluetooth, fitness tracker, smartwatch ecc.
    Bestseller No. 2
    Power Bank, INIU Ultra Sottile & Leggero Powerbank 10000mAh Doppia Uscita 3A ad Alta Velocità, Porta USB C da Esterno Caricatore Portatile di Torcia per iPhone Samsung Huawei Xiaomi ECC.[2021 Version]
    • ✅【La fiducia di INIU】In INIU, noi usiamo solo materiali della qualità superiore, perciò abbiamo la fiducia di fornire una garanzia di 3 anni leader del settore.
    • ✅【La Più Leggera e Sottile 10000mAh sul Mercato】Ha un’enorme capacità di 10000mAh ma è il 36% più sottile, il 15% più piccola e il 28% più leggera del suo genere, quindi si può facilmente infilarla in qualsiasi tasca o borsa, ma non aggiunge volume e tanto peso.
    • ✅【USB-C ad Alta Efficienza】Dotato del più recente standard di ricarica universale USB-C, può funzionare sia come ingresso che come uscita, non solo consente di ricaricare rapidamente il caricabatterie, ma funziona perfettamente con il tuo nuovo iPhone, Android e tutti i dispositivi USB-C.
    OffertaBestseller No. 3
    Power Bank Wireless 33800mah,【Ricarica Wireless QI 15W+Ricarica Rapida PD 25W+5 Uscite】Pxwaxpy Caricatore Portatile QC 4.0 Batteria Esterna Portatile con 2 Ingressi Caricabatterie per Cellulare Tablet
    • ✅【33800mAh Aggiornamento ad Una Capacità Elevata】Il power bank wireless da 33800 mAh con un'enorme capacità può caricare la maggior parte degli smartphone piu di 8 volte o un tablet 3 o piu volte. Adatto per il lavoro quotidiano o altre attività all'aperto.Senza le preoccupazioni per la batteria del telefono scarica, goditi i tuoi dispositivi sempre e ovunque. [Nota: 1.Il dispositivo ha un alta capacità ed un peso di 392 g 2.Non può essere trasportato sull'aereo]
    • ✅【Ricarica Wireless Max 15 W.】Il caricatore portatile supporta la ricarica rapida wireless da 5 W, 7,5 W, 10 W e MAX 15 W. Nessun cavo richiesto, infatti è sufficiente posizionare il telefono o l'accessorio Qi-CERTIFIED al centro del pad del caricatore per una facile ricarica wireless. [e si ricarica anche direttamente attraverso custodie protettive fino a 3 mm di spessore]
    • ✅【Ricarica Rapida PD da 25 W - Ingresso e Uscita】 Carica Completamente con 33800 mAh in meno di 6,5 ore tramite l'ingresso USB C PD da 25 W ultraveloce. Carica iphone 12 al 50% in 30 minuti. Rispetto al Batteria Esterna a ricarica non rapida, risparmi più della metà del tempo.
  • Saccolenzuolo: obbligatorio in rifugio, ma utile sempre, anche se siete in tenda e volete evitare di sporcare il vostro sacco a pelo.
  • Sacco a pelo: cliccando sul link qui a sinistra troverete le nostre guide sui migliori sacchi a pelo per la montagna, perciò non ci dilunghiamo troppo su questo punto. Sappiate però che questo elemento del vostro equipaggiamento è fondamentale, quindi il nostro consiglio è di non risparmiare troppo al momento dell’acquisto. Un buon sacco a pelo vi durerà moltissimi anni.
    Bestseller No. 1
    Bessport Sacco a Pelo a Mummia | Limit -9℃ e 0℃ Compatto Sacco a Pelo Invernale per Trekking Campeggio Alpinismo, Leggero
    • ✨【Leggero e compatto】 Il sacco a pelo misura 230 × 80 × 55 cm ed è adatto alla maggior parte delle persone. Confezionato in un sacchetto di compressione, dimensioni solo 40 x 30 cm, peso 2 kg. Comodo da riporre e trasportare, perfetto per tutte le attività all'aperto, campeggio, viaggi, alpinismo, ecc.
    • ✨【Vestito per 3 stagioni】 Il nostro sacco a pelo può essere utilizzato per 3 stagioni: primavera, autunno, inverno. Testato - L'intervallo di temperatura di comfort è compreso tra 0 ℃ e 10 ℃. Uso estremo fino a -9 ℃.
    • ✨【Impermeabile e delicato sulla pelle】 Sviluppato con tecnologia a doppio strato, imbottitura in microfibra loft sintetica a 2 strati, ogni strato è realizzato in tessuto di poliestere 240T idrorepellente, per una notte calda e rilassante all'aperto.
    Bestseller No. 2
    CNOC Sacco a Pelo Leggero I Sacco a Pelo Estivo a 9-20 Gradi - con Borsa a Compressione - Leggero Facile & comprimibile per Campeggio, Backpacking, Trekking - Blu - 699 gr - 185x72cm
    • Grazie allo speciale materiale in microfibra, il sacco a pelo leggero è traspirante, impermeabile, morbido e delicato sulla pelle, inoltre il calore corporeo è distribuito in modo ideale, creando un piacevole calore - sacco a pelo scout
    • ACCOGLIENTE: L'uso migliore per il sacco a pelo ultralight & sacco a pelo all'aperto è di 9-15 gradi, sia all'interno che all'esterno in estate - sacco a pelo rettangolare
    • LUNGA DURATA: Il sacco a pelo da viaggio ha una cerniera bifacciale di alta qualità, attraverso la quale si possono accoppiare due sacchi a pelo termici per formare un doppio sacco a pelo - sacco a pelo outdoor
    Bestseller No. 3
    FE Active Sacco a Pelo Ultraleggero - Sacco a Pelo Impermeabile Tre Stagioni. Sacco a pelo Compatto da Esterni, Zaino, Campeggio, Alpinismo, Viaggi, Escursionismo, Trekking | Disegnato in California
    • DISEGNO: Il sacco a pelo super leggero è uno dei migliori sacchi a pelo sul mercato sia per adulti che bambini. Questo sacco a pelo compatto utilizza uno spazio minimo in qualsiasi zaino da escursionismo, borsa asciutta, kit di sopravvivenza. Questo sacco a pelo ultraleggero è ottimale come sacco a pelo estivo, primaverile e autunnale quando si viaggia in luoghi con clima caldo. Funziona bene come sacco a pelo per la stagione fredda se abbinato alla nostra fodera termica per sacco a pelo
    • COSTRUZIONE: Questo sacco a pelo leggero è realizzato con materiali morbidi e delicati per la pelle, offrendo una buona notte di sonno. La fodera esterna è realizzata in poliestere 380T leggero e impermeabile, ideale per l'attrezzatura da campeggio. Riempito con microfibra, un materiale compatto che crea un sacco a pelo ultraleggero e molto caldo. Fodera interna in pongee, a base di lana e imbottita in seta. Perfetto per la nostra amaca e lettino da campeggio pieghevole, in tenda familiare
    • DIMENSIONI: Il sacco a pelo FE Active è un sacco a pelo per una sola persona. È lungo 189,9 cm e largo 74,93 cm, il che lo rende un sacco ideale ultra leggero per qualsiasi adulto di taglia media, ragazzi e ragazze. Sacco da campeggio compatto che pesa solo 0,6 kg, riducendo al minimo il peso del tuo zaino. Quando lo infili nella sua sacca di compressione, le dimensioni possono essere ridotte a 30,9 per 14,9 cm. La Zeros può essere decompressa in una grande coperta per coprire un letto intero.
  • Materassino: dicevamo dei sacchi a pelo, ma pochi sanno che sotto al sacco a pelo bisogna assolutamente mettere un altro strato. Infatti se non lo facciamo rischiamo di sentire molto, ma molto più freddo.
    Bestseller No. 1
    Unigear Materasso Campeggio Gonfiabile, Letto Gonfiabile da Campeggio Ultraleggero per Escursionismo, Zaino in Spalla, Amaca, Tenda, Sacco a Pelo
    • 🔸【Due materiali di alta qualità】: la superficie del materassino da campeggio è in nylon 40D, il vantaggio di questo materiale è resistente all'usura, all'umidità, all'umidità, ultraleggero e resistente agli spruzzi. Materiale interno realizzato in TPU, ha eccellenti capacità di carico, resistenza agli urti e prestazioni di assorbimento degli urti, il che rende il tappetino da campeggio perfetto per le attività indoor e per le attività all'aperto.
    • 🔹【Comodo supporto per il corpo】: La regolare forma d'onda consente una distribuzione uniforme della pressione del corpo mentre è sdraiata, è la forma più comoda dopo aver provato decine di diverse forme di materassino da campeggio gonfiabile.
    • 🔸【Facile da usare e portatile】: Solo bisogno di 10-15 respiri, il materasso è completamente formato con la bocca, la valvola superiore del design a doppia valvola sta per inflazione, la valvola di ritenzione è progettata per esaurire, è solo 520g con dimensioni gonfiate 75 "x 23,5" x 2,3 "(190 * 66 * 5.5 cm) e formato piegato 9,8" x 3,9 "(25 * 10 cm).
    OffertaBestseller No. 2
    V VONTOX Materassino da Campeggio Gonfiabile, Materasso Campeggio Gonfiabile in Nylon 40D per Campeggio, Viaggi, Escursioni- Piccolo Pacchetto
    • Design esagonale unico: progettato in linea con la maggior parte dell'ergonomia, materiale confortevole, spessore sufficiente e altre caratteristiche per offrirti un sonno piacevole e rilassante, è di piccole dimensioni e può essere portato con te.
    • Praticità: il materasso ad aria è facile da gonfiare e sgonfiare rapidamente e ha una valvola d'aria senza perdite per prevenire perdite d'aria. Il pacchetto è leggero e compatto, che può essere facilmente inserito nello zaino.
    • Materiali di alta qualità: il materasso è realizzato in resistente nylon 40D esterno. È isolato e impermeabile al 100%, che consente di stare lontano dal terreno freddo e accidentato, adatto per qualsiasi attività all'aria aperta.
    Bestseller No. 3
    Harsso Materassino Gonfiabile Campeggio Singolo, Materassino Trekking Ultralight Autogonfiante, Materasso Tenda, Materassi Gonfiabili Air Mattress Inflatable per Alpinismo, Viaggio(Marina Militare)
    • 💡【14cm di spessore per un comfort ottimale】Il nostro materassino è più spesso e più largo rispetto ad altri prodotti simili. Lo spessore di 6 pollici è in grado di isolarti dal terreno bagnato e dalle pietre dure. Inoltre, il design ergonomico a celle d'aria ti sosterrà comodamente e soddisferà le tue diverse posture per dormire (viene fornito con un cuscino).
    • 💡【Sistema di gonfiaggio e sgonfiaggio migliorato】Harsso camping sleeping pad è progettato in modo unico con una pompa a pedale integrata, e la pompa di gonfiaggio e la valvola di sgonfiaggio sono posizionate in modo diverso per evitare perdite d'aria e ottenere uno sgonfiaggio più veloce.
    • 💡【Leggero, compatto 】 Regalati il materassino per dormire più leggero senza sacrificare il comfort. Il materassino per dormire Harsso è molto portatile e leggero (solo 850g). Basta imballarlo alle dimensioni di una bottiglia d'acqua sottile e metterlo nella sua tasca laterale di uno zaino da viaggio. Si può ottenere una grande notte di sonno ovunque tu vada.

Cosa lasciare in auto (se la usiamo per arrivare al punto di inizio)

  • Un ricambio completo: maglietta, calzini, pantaloni, maglia pesante… tutto quello che abbiamo nello zaino potrebbe essere sporco oppure fradicio se un temporale ci ha colti di sorpresa e non abbiamo protetto bene la nostra roba. Quindi sempre meglio avere tutto in una borsa in auto.
  • Un asciugamano: si suda anche in discesa, anche a fine escursione, e a volte davvero molto. Un asciugamano è comodo ed è anche un tocco di comfort dopo tanta fatica.
  • Acqua e cibo: è importante averne sempre in auto, infatti alimentarsi e idratarsi è necessario durante ma anche dopo l’attività fisica.
  • Del caffè: mettersi in macchina dopo aver camminato un giorno intero o più giorni, magari dopo un bel pasto, non è il massimo. Potremmo essere davvero esausti. Il consiglio è di lasciare una borraccia con un po’ di caffè di emergenza che ci permetta di restare svegli e tornare sani e salvi a casa. Oppure cercare un bar aperto.