Oggi vedremo cosa portare con noi per un’uscita di trekking.

Sono tanti coloro che ultimamente hanno iniziato ad avvicinarsi al mondo della montagna. Ma se da un lato non serve molto per fare una semplice camminata di un paio d’ore, quando siamo invece a quote più elevate e restiamo via tutto il giorno dobbiamo avere tutto il necessario per affrontare qualsiasi situazione.

Questo vale ancor di più se intendiamo star via la notte, magari pernottando in bivacco, o vogliamo fare lunghi trekking, come ad esempio il famoso Sentiero Italia, dove dobbiamo essere ben preparati e non dimenticare niente a casa.

Ecco perché abbiamo pensato a questo articolo. Per darvi tutte le informazioni più importanti sul materiale.

Vediamo quindi di fare un po’ di chiarezza. Iniziamo con alcune note a seconda della durata dell’escursione, poi più sotto trovate la lista completa di tutto quello che consigliamo di portare.

Cosa portare per un’escursione di 1 giorno

La classica escursione in giornata è la più semplice da preparare. Infatti non dovendo star fuori la notte dobbiamo pensare solo a quello che ci servirà per alcune ore. Certo, non significa che siano poche cose, ma diciamo che se dimentichiamo qualcosa non è detto che sia un problema serio.

Per quanto riguarda l’idratazione è sempre bene avere almeno 2 litri d’acqua, peseranno un po’ di più sulla schiena ma ci faranno stare tranquilli. Se invece prevediamo di mangiare in rifugio magari possiamo caricarne un po’ meno nello zaino, ma avere una scorta è consigliato in ogni caso, nell’eventualità di trovare imprevisti.

Per l’abbigliamento dipende da dove intendiamo andare, ma generalmente bisognerebbe avere sempre, anche in piena estate, una maglia pesante, una buona giacca anti-pioggia, un ricambio che comprenda almeno maglietta e calzini.

Cosa portare per un’escursione di 2 giorni

Le cose si complicano un po’ in termini di peso e di organizzazione quando decidiamo di stare via anche la notte. Infatti dormire fuori casa significa portare molte più cose.

Per semplificarci la vita potremmo pernottare in rifugio, così facendo possiamo alleggerire di molto il nostro zaino, ma se vogliamo risparmiare o ci piace un contatto migliore con la natura possiamo anche pensare di stare in bivacco o in tenda.

Se dovessimo fare una classifica del peso potremo dire che dal più leggero al più pesante avremmo quanto segue:

  • notte in rifugio: rispetto ad un’uscita in giornata dobbiamo avere il cambio per la notte, il saccolenzuolo, il necessario per l’igiene personale e poco altro
  • notte in bivacco: potrebbero esserci coperte, dipende dal bivacco. Se ci sono coperte significa non dover portare il sacco a pelo. Quasi sempre ci sono brande o letti, per cui il materassino non è indispensabile. Ovvio che rispetto al rifugio qui è necessario portarsi molto più cibo e acqua
  • notte in tenda: è l’opzione più impegnativa perché oltre alla tenda, che al giorno d’oggi può essere anche abbastanza leggera (esempio 1,5kg), dobbiamo avere il sacco a pelo e il materassino. Inoltre potremmo aver bisogno di un fornelletto da campeggio e altro materiale

Cosa portare per un’escursione di 1 settimana

Sono tantissimi gli amanti della montagna che decidono di fare lunghi trekking. É uno dei modi migliori per stare davvero a contatto con la natura e staccare da tutto.

É ovvio che questo implica organizzarsi bene.

Anche qui dipende molto dal tipo di pernottamento che vogliamo avere: se intendiamo restare sempre in rifugio e mangiare lì, è abbastanza semplice. Se invece vogliamo fare una settimana in tenda, completamente in autonomia, dobbiamo davvero avere tutto con noi.

Oltre a quello menzionato prima, qui è davvero consigliato avere un power bank per ricaricare il cellulare, e un buon filtro per l’acqua in modo da poter usufruire di ruscelli.

Dimensioni dello zaino

Per uscite di durata diversa abbiamo bisogno di zaini diversi. Sul mercato ne troviamo di varie misure che vengono calcolate in litri.

Alcuni zaini possono essere usati in davvero molte occasioni, altri invece sono specifici per un tipo di attività. Un esempio: un modello da 80 litri sarà ingombrante e non indicato per un’escursione di un giorno! All’opposto, ritrovarsi a preparare una notte fuori con uno zainetto da 20 litri potrebbe essere molto dura…

  • 1 giorno: da 25 a 40 litri
  • 2 giorni: da 40 a 60 litri
  • 1 settimana: da 60 a 80 litri

Importante è metter via bene la roba, organizzare ogni spazio con cura. Si dice che fare bene uno zaino sia quasi un’arte, e in effetti ci vuole esperienza per farlo nel modo giusto.

Ad esempio si consiglia di mettere la roba pesante sul fondo dello zaino e non in cima. Poi bisogna lasciare le cose urgenti a portata di mano, per esempio la giacca anti-pioggia non può essere messa sotto il resto della roba, o al primo temporale ci ritroveremmo a dover svuotare metà zaino.

Quello che ha minori probabilità di essere usato può stare anche in punti non facilmente accessibili.

Lista di cosa portare per le escursioni

Eccoci allora alla parte in cui andiamo nel dettaglio. Abbiamo stilato un elenco di tutto quello che secondo noi bisogna portare durante un’escursione per stare tranquilli.

La lista che segue è indicativa e solo a titolo di esempio. Ogni escursionista può avere esigenze diverse o le proprie preferenze. Inoltre cosa portare dipende molto dalla zona in cui andiamo, dai giorni in cui stiamo via, dalla stagione.

Nella lista troverete anche alcuni link ad altri nostri articoli così da poter approfondire il prodotto che vi interessa, e alcuni esempi di prodotti che trovate su Amazon.

Partiamo!

  • Chiavi di casa, documenti, contanti: gli oggetti più importanti come il telefono e le chiavi di casa o dell’auto vanno tenuti in tasche con zip e possibilmente impermeabili. Spesso però non abbiamo una vera impermeabilità, quindi è meglio usare un sacchetto impermeabile o una busta per evitare che si bagnino durante un’acquazzone.
  • Cellulare: è vero che molti vanno in montagna con l’idea di staccare completamente dalla vita quotidiana fatta di impegni, stress continuo e cellulari che squillano, ma in termini di sicurezza avere un telefono con noi è davvero importante. Gli incidenti in montagna accadono di frequente, a volte non siamo noi ad essere coinvolti, ma se abbiamo un telefono possiamo allertare i soccorsi e aiutare altri in difficoltà. Può succedere che in alcune zone non ci sia campo, ma a volte basta spostarsi camminando un po’ per trovare il segnale. Ricordatevi di ricaricarlo prima di partire.
  • Cartina: il termine corretto è carta topografica per escursioni, ma sono conosciute semplicemente come “cartine”. Sono la nostra mappa della zona in cui camminiamo e ovviamente hanno una rilevanza non da poco. Vanno sempre portate con noi, a prescindere dalla presenza di altri metodi come il GPS (che vedremo dopo), il cellulare, o l’orologio da trekking con mappe. Anche quando andiamo con qualcuno di più esperto che conosce la zona, meglio avere la nostra cartina (se per caso doveste dividersi, o ci fosse un incidente). É vero che a volte sono difficili da richiudere e si possono rovinare facilmente, ma sono sempre il miglior strumento per orientarsi in montagna. É consigliato vedere il percorso sulla carta ancor prima di uscire di casa, e imparare a distinguere i vari elementi che compongono queste mappe, così da trovarci pronti nel caso dovessimo usarle (il che accade davvero spesso).
  • GPS: i GPS o palmari sono dei dispositivi che tutti dovremmo avere. Dico “dovremmo” perché può succedere che il costo ci faccia decidere di non prenderli, visto che già spendiamo molto per tutto il resto dell’attrezzatura (zaini, maglie, scarponi, etc.). Ma ora si possono trovare dispositivi di questo tipo anche a meno di 100€, il che è davvero notevole se pensiamo a quanto utili possono essere. Infatti questi apparecchi ci permettono di avere tutte le cartine di cui abbiamo bisogno in un unico piccolo oggetto, a volte anche in vista 3D. Il vantaggio rispetto alle classiche carte escursionistiche cartacee è che non si rovinano, sono impermeabili, possono contenere davvero decine e decine di carte. Si possono agganciare su uno spallaccio dello zaino a verli sempre a portata di mano. Inoltre molti di questi GPS includono importanti opzioni per mandare richieste di soccorso, a volte riuscendo dove il cellulare non ha segnale.
    Bestseller No. 1
    TwoNav - GPS Trail 2 - Escursionismo Trekking / 4 Pulsanti frontali/Schermo 3,7" / Autonomia 20 h/Memoria 32 GB/Scheda SIM/Carta topografica inclusa
    • ✅ Trail 2 è un GPS di nuova generazione dotato di ampio schermo per i trekker. Integra una precisa tecnologia di navigazione off-road.
    • ✅ Caratteristiche fisiches: Dimensioni 80 x 131 x 20 mm / Schermo Blanview / Risoluzione 480 x 640 pixel (3.7'') / Peso 220 gr / Pulsanti 4 frontali + 2 laterali / Memoria interna 32 GB (liberi: 28 GB)
    • ✅ Alimentazione: Sensore luminoso / Carica elettrica batteria 4000 mAh / Autonomia standard 20 h / Tipo batteria Integrata / Porta di comunicazione MicroUSB
    OffertaBestseller No. 2
    Garmin ETREX 32x - Navigatore portatile a colori da 2,2" e mappa TopoActive preinstallata, GPS/GLONASS, Altimetro barometrico, 8 GB espandibili
    • Schermo a colori da 2,2" che può essere leggibile alla luce del sole.
    • Mappa TopoActive Garmin preinstallata Europa
    • Ricevitore satellitare GPS e GLONASS
    OffertaBestseller No. 3
    Garmin eTrex 22x, GPS portatile, display 2,2" a colori, mappa TopoActive EU preinstallata
    • Schermo a colori da 2,2" che può essere leggibile alla luce del sole.
    • Mappa TopoActive Garmin preinstallata Europa
    • Ricevitore satellitare GPS e GLONASS
  • Documenti e contanti: per risparmiare peso è meglio non portare tutto il portafogli, meglio invece usare un piccolo porta carte di credito o contenitore simile, dove possiamo mettere la patente, la tessera sanitaria, e alcuni contanti che possono tornare utili anche in caso di imprevisti. Infatti può capitare di dover acquistare cibo o acqua nei rifugi, oppure fare tardi e accorgersi all’ultimo che è meglio pernottare in un hotel.
  • Orologio da trekking: un buon orologio da trekking può essere davvero molto utile, non solo per sapere l’ora, ci dice anche quanto dislivello abbiamo fatto durante il giorno, quelli con barometro ci forniscono informazioni sull’evoluzione del meteo e molto altro. Ce ne sono davvero molti e se volete approfondire questa parte vi basta leggere la nostra guida cliccando sul link che trovate all’inizio di questo paragrafo. Tra l’altro molti di questi modelli possono essere portati tutti i giorni, anche per andare al lavoro.
    Bestseller No. 1
    Suunto Core Orologio outdoor con altimetro, barometro e bussola
    • Suunto Core racchiude le più importanti caratteristiche outdoor in un orologio dalla struttura robusta con un comodo cinturino in elastomero
    • La combinazione di altimetro, barometro e bussola con le informazioni meteorologiche lo rende lo strumento indispensabile per le vostre avventure
    • Doppia ora, Visualizzazione della data, Sveglia quotidiana e ora dell'alba e del tramonto
    OffertaBestseller No. 2
    Garmin Instinct Tundra Sportwatch GPS, Regular, Bianco
    • Il design robusto soddisfa gli standard militari per resistere alle intemperie
    • Associa il tuo smartphone compatibile per ricevere messaggi, avvisi e notifiche direttamente sul tuo polso
    • Mappa, traccia, sincronizza e condividi le tue escursioni da qualsiasi luogo con la nostra applicazione esclusiva
    OffertaBestseller No. 3
    Garmin Forerunner 245, Orologio Smart GPS Multisport, Nero/Grigio
    • Smartwatch GPS tiene traccia delle statistiche e di tutte le prestazioni, della qualità della corsa, dell'allenamento e persino dei obiettivi
    • Monitora il Training Load per scoprire se il allenamento è troppo intenso o troppo leggero
    • Migliora la qualità della corsa grazie al rilevamento delle dinamiche di corsa
  • Occhiali da sole: in montagna riparatevi gli occhi! Questo vale particolarmente quando siete in zone con presenza di neve o su ghiacciai, ma in generale per tutte le condizioni. Non è un caso se tutti i più esperti li portano sempre. Anche qui avete tutte le info che vi servono se leggete la nostra guida cliccando sul link.
  • Crema Solare, burrocacao, doposole: anche se l’uscita dura poche ore, ricordatevi di proteggere la vostra pelle. E se invece restate via anche la notte, la lozione doposole è davvero consigliata.
  • Bandana, cappellino, fascia: il sole in montagna può essere estremamente forte. Oltre alla crema solare è bene coprire il capo, senza però soffocare, perché dalla testa deve poter uscire il calore. Ecco allora che si dovrebbe restare su cappellini e bandane traspiranti. Meglio averne una di scorta da poter cambiare, oppure qualcosa di caldo che copra la testa per poter ammirare le stelle la sera.
  • Guanti: le mani sono una parte molto sensibile e soggetta a ipotermia, così come i piedi. Un paio di guanti pesa poco e ingombra ancora meno, meglio averli quando andiamo a quote elevate.
  • Giacca anti-pioggia: un altro must per chi fa escursionismo o alpinismo. Non c’è scusa che tenga: la giacca ci deve essere sempre. Anche d’estate, anche se l’escursione inizia con il meteo perfetto. Semplicemente è indispensabile, anche solo per poche ore in montagna.
    OffertaBestseller No. 1
    Salewa Puez (Aqua 3) Giacca, Uomo, Nero (Black Out/0730), 48/M
    • Cappuccio fisso preformato e regolabile: il modello Puez Aqua 3 da uomo è una giacca hardshell a 2,5 strati con una membrana impermeabile e traspirante Powertex
    • Maniche ergonomiche preformate: questa giacca antipioggia da uomo, impermeabile e traspirante, offre la massima funzionalità e protezione durante le escursioni in montagna
    • Cerniera frontale con patta antivento interna: questa giacca outdoor da uomo è provvista di una finitura impermeabile con cuciture saldate, in grado di proteggere in totale sicurezza contro vento e intemperie
    Bestseller No. 2
    MEETWEE Giacca da Sci Uomo 3 in 1, Invernale Giacca Softshell Antivento Impermeabile Termico Giubbino Cappuccio Regolabile da Trekking Montagna
    • 【3 in 1 Giacca invernale multifunzionale】nelle giornate più calde, la giacca interna in pile isolante può essere rimossa e si può semplicemente indossare il guscio come strato impermeabile. Se il freddo e non c'è bisogno di uno strato impermeabile, si può gettare il guscio impermeabile a favore delle giacche invernali interne. Sia il guscio esterno che la giacca interna possono essere indossati rispettivamente o insieme.
    • 【Calore e durata eccezionali】la giacca sci uomo e antivento si combina con il giacca softshell e un giacca sci. Quando il cappotto interno invernale viene aggiunto alla giacca softshell esterna può bloccare efficacemente il calore, antivento e tenere al caldo. in modo da poter stare lontano dal freddo e dall'umidità durante l'esercizio fisico in caso di freddo estremo.
    • 【Impermeabile e antivento】la giacca antipioggia è realizzata in tessuto di poliestere ripstop, ad alta densità, impermeabile fino a 10000 mmH₂O. che non solo ha proprietà impermeabili, ma ha anche proprietà antivento e resistenti all'usura, il design del polsino regolabile con velcro, il colletto aiuta a mantenere il vento fuori.
    OffertaBestseller No. 3
    Naudamp Giacca da Uomo Impermeabile Esterna Giacca da Pioggia Leggera Softshell Arrampicata Abbigliamento da Trekking Giacca a Vento Multitasche da Montagna
    • Informazioni sulla taglia: S: (busto in forma: 44 "-46"), M: (busto in forma: 46 "-48"), L: (busto in forma: 48 "-50"), XL: (busto in forma: 50 " -52 ", XXL: (busto in forma: 52 "-53"). Tessuto impermeabile antivento e softshell con cappuccio.
    • Il rivestimento idrorepellente professionale mantiene la pelle calda e asciutta nello sport all'aria aperta: Cappuccio antivento staccabile e regolabile, polsini regolabili aiutano a tenere fuori il vento e sigillano il calore, rivestimento idrorepellente professionale.
    • Multi tasche: 2 tasche laterali e 1 tasca interna, 1 taschino; tasche con cerniera in gomma impermeabile.
  • Gilet: un capo davvero utile e comodo, il gilet è utilizzato da tantissimi appassionati escursionisti e alpinisti. Nella nostra guida ne trovate di vari tipi, da quelli che servono solo da anti-vento, a quelli che invece offrono anche un po’ di calore per le stagioni fredde.
  • Maglia pesante: può essere un pile tecnico o un altro tipo di indumento ma ci deve essere nel vostro zaino, anche in piena estate.
  • Maglietta, calzini, e altro di ricambio: da avere sempre almeno una o due magliette da cambiare quando arriviamo in cima o quando ci fermiamo, oppure per la notte. Lo stesso vale per i calzini, che potrebbero bagnarsi o rompersi.
  • Bastoncini: quasi tutti gli escursionisti usano i bastoncini. É ovvio che a fronte di un peso contenuto abbiamo un grande vantaggio in termini di carico sulle gambe. Si parla anche del 30% in meno se usati bene. Possono essere telescopici, fissi o di quelli che si ripiegano in 3 parti.
    OffertaBestseller No. 1
    Glymnis Bastoni Trekking Bastoncini da Trekking Pieghevoli e Antiurto 110-130cm 5 Sezioni in Alluminio 7075 Impugnatura in Eva Punta in Carburo di Tungsteno per Escursioni 1 Paio Nero-Blu
    • Ottimi Materiali: I bastoni da trekking Glymnis sono realizzati in alluminio 7075 estremamente resistente e leggero. La punta è in carburo di tungsteno per garantire una grande resistenza, mentre la maniglia è in materiale EVA ad altà densità, idele per tenere la mano asciutta
    • Impugnatura Ergonomica: La maniglia in EVA ad alta densità è caratterizzata da un design ergonomico per mantenere la mano riposata e sempre asciutta. Il pratico laccio da polso elimina il rischio di far cadere i bastoncini da trekking, garantendo assoluta sicurezza
    • Altezza Regolabile:I bastonicini trekking sono pieghevoli in 5 sezioni, permettendoti di riporli senza problemi e di trasportarli sempre con te nella pratica borsa. L’altezza è regolabile in base a chi li usa, livello di regolazione: 36-130 cm
    Bestseller No. 2
    AUTOPkio Bastoni Trekking Bastoncini Trekking, Bastone da Trekking Camminare Telescopici Alluminio Antiurto Racchette Trekking Pieghevole 65-135cm con Eva Maniglia per Escursioni
    • ✔【Materiali Eccellenti】 Bastoncini da trekking AUTOPkio sono realizzati in alluminio aeronautico estremamente resistente e leggero. La punta è realizzata in carburo di tungsteno per garantire una grande resistenza, mentre il manico è realizzato in materiale EVA ad alta densità, ideale per mantenere la mano asciutta.
    • ✔【Impugnatura ergonomica】La maniglia in EVA ad alta densità è caratterizzata da un design ergonomico per mantenere la mano riposata e sempre asciutta. Il pratico laccio da polso elimina il rischio di far cadere i bastoncini da trekking, garantendo assoluta sicurezza.
    • ✔ 【Altezza Regolabile】: L’altezza è regolabile in base a chi li usa, livello di regolazione: 35-135 cm, permettendoti di riporli senza problemi e di trasportarli sempre con te nella pratica borsa. Bastoncini da trekking sono adatti per l'arrampicata, l'escursionismo, lo sci, le passeggiate e altre attività all'aperto.
    OffertaBestseller No. 3
    Glymnis Bastoni Trekking Bastoncini da Trekking 3 Sezioni Lunghezza Regolabile 65-135cm in Alluminio 7075 con Sistema di Blocco Rapido e Impugnatura in Sughero per Escursioni Blu
    • Materiali Ottimi: I bastoncini da trekking Glymnis sono realizzati in alluminio 7075, un bastone pesa solo 279 grammi, estremamente leggero. La punta della bastoni è in acciaio al tungsteno, ha una grande resistenza. Le due maniglie sono in sughero e in materiale EVA ad altà densità, antiscivolo e resistenza all'usura
    • Impugnatura in sughero+in EVA: L'impugnatura in sughero offre un'eccellente resistenza e buona maneggevolezza e mantenere le mani sempre asciutte. In salita, tenere la seconda maniglia in EVA può aiutarti non bisogna regolare la lunghezza
    • Sistema di bloccaggio rapido: Il nostro bloccaggio rapido può regolare la lunghezza chiaramente e preciso. Facile da regolare e portare, è la scelta perfetta per ogni escursione
  • Lampada frontale: molti consigliano di portarla sempre, anche quando non intendiamo star fuori la notte ed il motivo è che basta un piccolo imprevisto per farci fare tardi, e senza luce le cose si complicano. Abbiamo tutti il cellulare con la torcia ma si scarica velocemente e dovremmo tenerlo funzionante per eventuali chiamate e richieste di soccorso.
    OffertaBestseller No. 1
    Lampada Frontale LED,Lampada da Testa Ricaricabile 1800 mAh 1800 Lux Super Luminosa con 5 Modalità di Luce Torcia da Testa IPX5 Impermeabile Leggera per Pesca, Campeggio, Ciclismo, Caccia,Trekking
    • 5 Modalità luce: La torcia frontale e la luce rossa sono controllate da diversi interruttori. 3 modalità luce bianca: luce bianca COB, luce alta XPE, luce scarsa XPE; 2 modalità luce rossa: luce rossa COB sempre accesa, luce rossa e bianca COB lampeggiante; 2 pulsanti luce indipendenti, è possibile regolare la modalità luce desiderata i pulsanti.
    • Flessibile e regolabile:Il robusto corpo del faro può essere inclinato fino a 60 ° e la luce è un raggio di 60 °, che consente di focalizzare la luce dove ne hai bisogno. L'angolo della testa della lampada può essere regolato liberamente da 0-90°, il che può ridurre il carico sul collo.
    • Ricaricabile USB: faro a batteria ad alta potenza da 1800 mAh integrato, la nostra torcia ricaricabile USB può essere completamente caricata da qualsiasi porta USB in poche ore e può fornire fino a 4,5-6 ore di illuminazione continua (incluso cavo USB) su un singolo carica.
    Bestseller No. 2
    Lampada Frontale LED, Gritin Super Luminoso Torcia Frontale Lampade da Testa USB Ricaricabile con 2000 Lumen e 4 Modalità, 90° Angoli di Luce Regolabili per Campeggio, Corsa, Pesca, Ciclismo
    • [Batteria Ricaricabile USB e di Lunga Durata]: Batteria ricaricabile integrata da 2000 mAh, è possibile caricare il faro tramite il cavo USB collegato. Non è più necessario acquistare le batterie, è comodo e veloce. Quando è completamente carico, può fornire 21-30 ore di illuminazione stabile per garantire attività all'aperto a lungo termine.
    • [3 Modalità Regolabili]: Un controllo chiave, 3 modalità luce: alta / bassa / strobo. Soddisfa le esigenze di illuminazione di diverse situazioni e persone.
    • [90 ° Dispatchabile e Gamma di Illuminazione 200M]: Fino a 2000 lumen di flusso luminoso, i fari a LED Gritin possono fornire una luce super luminosa e stabile, la portata massima di illuminazione è di 200 M, in base alle tue esigenze, puoi regolare i fari a circa 90 °, puoi regolare l'angolo di illuminazione appropriato, rendendoti più sicuro in un ambiente esterno buio.
    Bestseller No. 3
    Blukar Lampada Frontale LED, Torcia Frontale LED USB Ricaricabile con Sensore Movimento, IPX5 Impermeabile Luce Frontale Lampade da Testa con 6 Modalità di Illuminazione per Campeggio, Corsa, Pesca
    • 【Ricaricabile USB】 Batteria ricaricabile integrata da 1200 mAh, questa lampada frontale può essere caricata tramite il cavo USB incluso. Il potente faro può supportare attività all'aperto a lungo termine dopo una carica completa, offrendoti una durata della luce più lunga e un'esperienza di ricarica più rilassata.
    • 【6 Modalità di Illuminazione con Rilevatore di Movimento】 4 modalità di illuminazione convenzionali: bianco forte / bianco debole / rosso forte / rosso strobo. Questo faro ha un sensore di movimento integrato, con 2 modalità: bianco forte / rosso forte. In questa modalità è sufficiente agitare la mano davanti al faro per accenderlo/spegnerlo, liberando le mani.
    • 【Regolabile e Confortevole】 La base del faro regolabile a 45 ° ti consente di focalizzare la luce dove ne hai bisogno. L'archetto elastico è regolabile, confortevole, traspirante e non facile da infilare. Adatto a bambini e adulti.
  • Spray anti-zecche: non tutti gli spray funzionano bene, di solito quelli con il DEET sembrano essere più efficaci, ma l’unico modo è evitare l’erba alta e controllarsi molto bene la sera, tutto il corpo, per vedere se abbiamo qualche ospite indesiderato. Se così fosse dobbiamo rimuoverla il prima possibile con l’apposita pinzetta, non serve altro.
  • Borracce: indispensabili in ogni escursione, anche se ora si possono trovare zaini provvisti di sacca idrica. Ma le borracce sono molto comode, affidabili, e sono un vero classico della montagna. Al momento dell’acquisto pensiamo anche a dove vogliamo metterle (lo zaino ha tasche laterali? Oppure dobbiamo metterle all’interno? Appese all’esterno ed esposte al sole?). Se andiamo d’inverno consideriamo l’acquisto di un thermos.
  • Filtro per l’acqua: se stiamo via molti giorni magari dobbiamo filtrare l’acqua che troviamo nei ruscelli, ecco che allora un filtro ci viene in aiuto. Ne troviamo di veramente affidabili.
  • Cibo: qui ognuno porta ciò che preferisce. Se intendete fare trekking di molti giorni potreste trovare comode le buste liofilizzate o simili. Non sarà come avere cibo vero, ma sono leggere e alcune sono anche abbastanza buone. Ce sono anche di salutari (più o meno)!
  • Kit Medico: da portare sempre, in ogni uscita anche breve. Basta scivolare e graffiarsi su una roccia per aver bisogno di disinfettante e cerotti. Inoltre il kit deve avere anche il telo termico, ovvero quella coperta che sembra carta stagnola e che può salvarci la vita in caso di freddo.
    Bestseller No. 1
    MESIS PressoMedical 1.0 Pressoterapia Medicale: dotazione Pro (con 2 gambali, Kit Slim Body ed 1 bracciale)
    • DOTAZIONE: inclusi in questa configurazione Pro: 2 gambali, 1 fascia addominale glutei e 1 bracciale. Puoi utilizzare 1 applicatore oppure 2, 3 o 4 applicatori contemporaneamente. Sono disponibili anche le estensioni per aumentare la circonferenza dei gambali e della fascia, acquistabili a parte.
    • GAMBALI E BRACCIALE SOVREX: le 4 camere d’aria indipendenti all’interno dei gambali e del bracciale, sono sovrapposte, così la fase di gonfiaggio di una camera a quella successiva è fluida e senza interruzioni, migliorando il confort e l’effetto del massaggio. La fascia è di tipo standard.
    • APPLICAZIONI TERAPEUTICHE: edemi, linfedema post-operatorio, gambe e caviglie pesanti e gonfie, post-mastectomia per il recupero della circolazione linfatica nelle braccia, circolazione linfatica e venosa, contratture muscolari (Sport), recupero muscolare dopo allenamento (Sport), accelerazione smaltimento acido lattico (Sport), trattamento post liposuzione, obesità, cellulite (Estetica), ritenzione idrica (Estetica), pelle a buccia d’arancia (Estetica). In caso di dubbi contattare un medico.
    Bestseller No. 2
    MESIS PressoMedical 3.0 Pressoterapia Medicale: dotazione Pro (con 2 gambali, Kit Slim Body ed 1 bracciale)
    • DOTAZIONE: inclusi in questa configurazione Pro: 2 gambali, 1 fascia addominale glutei e 1 bracciale. Puoi utilizzare 1 applicatore oppure 2, 3 o 4 applicatori contemporaneamente. Sono disponibili anche le estensioni per aumentare la circonferenza dei gambali e della fascia, acquistabili a parte.
    • BRACCIALE, GAMBALI E FASCIA A 5 CAMERE: la pressoterapia medicale PressoMedical 3.0 utilizza i nuovi gambali, bracciale e fascia standard a 5 camere d’aria così, rispetto agli accessori tradizionali a 4 camere, effettuano un massaggio più puntuale e armonico aumentandone il confort e l’efficacia. I gambali sono dotati di cerniera autobloccante che, anche se non completamente chiusa (nel caso in cui il gambale sia più lungo della gamba), permette il regolare utilizzo.
    • 3 PROGRAMMI SPECIFICI PER: edemi, linfedema post-operatorio, gambe e caviglie pesanti e gonfie, post-mastectomia per il recupero della circolazione linfatica nelle braccia, circolazione linfatica e venosa, contratture muscolari (Sport), recupero muscolare dopo allenamento (Sport), accelerazione smaltimento acido lattico (Sport), trattamento post liposuzione, obesità, cellulite (Estetica), ritenzione idrica (Estetica), pelle a buccia d’arancia (Estetica). In caso di dubbi contattare un medico.
    Bestseller No. 3
    TWY Laparoscopica Simulator,Kit di Formazione laparoscopica Trainer Simulator Box con 4 Strumenti Chirurgici 9 Moduli di addestramento Medical Student Training
    • Questo combo include - questo è un set completo di simulatore di laparoscopia. 1 scatola di allenamento, 9 moduli di formazione (modulo di sutura semi-libero, modulo di sutura di incisione, modulo di rimozione myoma, modulo di anastomosi end-to-end, modulo di cucitura 3D, modulo di bloccaggio, modulo di trazione anello di trazione, modulo di bloccaggio a sfera e modulo perforazione), 4 strumenti chirurgici (titolari di ago, Maryland, Groove Pinzers, Forbici) Fotocamera per endoscopio ad alta def
    • 9 moduli di pratica: imitare varie condizioni operative che possono essere incontrate durante l'intervento chirurgico, come le ferite di sutura, la rimozione dei tessuti, perforando, ecc., Se si utilizzano appieno i nostri prodotti per la pratica, che ti consentirà di avere fiducia nell'operazione effettiva nel.
    • Doppia riempimento della luce, utilizzare la scatola di allenamento e la fotocamera doppia luce di riempimento multilivello e la luminosità della scatola può essere regolata per rendere la pratica più fluida.
  • Scarpe di ricambio o sandali: nei trekking più lunghi, per chi vuole il massimo del comfort (e non bada troppo al peso) si possono portare delle scarpe o dei sandali per far star meglio i piedi la sera.
  • Imbrago, casco, kit da ferrata, varie fettucce, moschettoni, piccozza: se il percorso che avete scelto passa per vie ferrate o vie alpinistiche diventa necessario portare tutto l’occorrente per la vostra sicurezza, il che aumenta di molto il peso sulle vostre spalle, ma è indispensabile.
  • Ghette: escursione invernale o magari estiva ma ipotizzate di trovare nevai? Meglio avere le ghette che ci proteggono le caviglie e non fanno entrare neve e acqua.
  • Ramponcini o ramponi classici: sono materiali che vi possono permettere di passare in sicurezza su punti ripidi con neve. A volte ci possiamo trovare di fronte a pochi metri, ma che senza ramponi non possono essere attraversati.
  • Accendino: potrebbe tornare utile, meglio averlo nello zaino.
  • Coltellino multiuso: un altro classico della montagna, il coltellino svizzero è un must.
  • Bussola: portiamola se la sappiamo usare, perché non è così semplice come si crede.
  • Fotocamera o smartphone: quando siamo impegnati in un’escursione in montagna è molto probabile che i panorami e i paesaggi siano stupendi, e portare a casa dei ricordi è una buona idea. Esistono fotocamere compatte che fanno davvero bene il loro lavoro. Per avere il massimo potremmo pensare di acquistare una cosiddetta “mirrorless”, ovvero una sorta di reflex ma meno voluminosa, che ci permette di avere eccezionale qualità delle immagini ma risparmiando sul peso e sull’ingombro. Altrimenti resta sempre il nostro smartphone, sicuramente il migliore dal punto di vista del peso, ma meno performante in termini di capacità fotografiche. Vi diamo anche un consiglio su come scattare le foto: nel riprendere un paesaggio cercate di includere anche una persona, infatti le foto di paesaggi, a meno che non siate esperti, a volte perdono un po’ di interesse se scattate senza un soggetto.
    Bestseller No. 1
    Panasonic Lumix DMC-G80MEG-K Fotocamera Digitale Mirrorless, Dual I.S.2, Video 4K, 16 Megapixel, Nero
    • Doppio stabilizzatore d'immagine Dual I.S.2
    • Corpo macchina in lega di magnesio
    • Funzioni 4K Photo e 4K Video
    OffertaBestseller No. 3
    Panasonic Lumix DC-S5KE-K Full Frame Mirrorless Macchina Fotografica, Sensore CMOS Full Frame 24.2MP ISO Dual Native, Dual Image Stabilizer 5 Assi, Video 10bit 60/50p, Incluso Obiettivo Lumix S, Nero
    • Ottima qualità dell'immagine: sensore CMOS da 24 MP, 96 MP HighRes-Shot
    • Stabilizzatore d'immagine d'alta qualita: sistema Dual Image Stabilizer 2 a 5 assi
    • Ottima per content creator: registrazione video 4K 60p 4:2:0 10 bit, 4K 30p 4:2:2 10 bit oltre a 4K 8bit senza limitazioni di durata
  • Tappi per le orecchie: volete riuscire a dormire (almeno un po’) in rifugio o in bivacco? Portatevi i tappi per le orecchie. Questi piccoli e apparentemente insignificanti oggettini vi possono salvare da una notte d’inferno. Non è raro dormire con 10-15 o anche 20 persone tutte in uno stanzone, e sicuramente tra queste ci può essere uno che russa terribilmente. O magari chi russa siete voi, in questo caso magari fate un’opera di bene e regalate un paio di tappi agli altri…
  • Occorrente per l’igiene personale: deodorante, bagnoschiuma, shampoo, dentifricio, spazzolino…
  • Batteria supplementare per cellulare: se intendete star più giorni e non avete rifugi nel vostro programma, potreste aver bisogno di ricaricare lo smartphone ogni tanto. Come fare? Basta avere una batteria extra… si chiamano power bank o batterie supplementari e altro non sono che delle piccole scatoline, molte volte di forma piatta, tipo hard-disk, oppure a forma cilindrica, che vi permettono di ricaricare il vostro cellulare. Ne esistono di prezzo, forme, resistenza diverse, ne trovate davvero moltissime su Amazon. Alcune possono ricaricare anche 3-4 cellulari. In alternativa si può usare anche un pannellino solare da agganciare all’esterno dello zaino nelle giornate di sole. Sono leggerissimi e si possono ripiegare per occupare meno spazio.
    Bestseller No. 1
    Power Bank, INIU Ultra Sottile & Leggero Powerbank 10000mAh Doppia Uscita 3A ad Alta Velocità, Porta USB C da Esterno Caricatore Portatile di Torcia per iPhone Samsung Huawei Xiaomi ECC.[2022 Version]
    • ✅【INIU - Il Professionista della Ricarica Veloce SICURA】Prova la ricarica più sicura con oltre 38 milioni di utenti globali. In INIU, utilizziamo solo materiali di altissima qualità, quindi abbiamo la sicurezza di fornire una garanzia di 3 anni leader del settore.
    • ✅【La Più Leggera e Sottile 10000mAh sul Mercato】Ha un’enorme capacità di 10000mAh ma è il 36% più sottile, il 15% più piccola e il 28% più leggera del suo genere, quindi si può facilmente infilarla in qualsiasi tasca o borsa, ma non aggiunge volume e tanto peso.
    • ✅【USB-C ad Alta Efficienza】Dotato del più recente standard di ricarica universale USB-C, può funzionare sia come ingresso che come uscita, non solo consente di ricaricare rapidamente il caricabatterie, ma funziona perfettamente con il tuo nuovo iPhone, Android e tutti i dispositivi USB-C.
    OffertaBestseller No. 2
    Powerbank 10400mAh, USB C Caricabatterie Portatile con LED Digitale Display Batteria Esterna Portatile con 2 ingressi e 3 uscite da 5V/3A per Huawei Xiaomi Smartphone.(Nero)
    • 【Batteria esterna a tasca】 La power bank è perfetta . Piccola e compatta da 10400 mAh. Ultra sottile con 2 ingressi (Micro USB / Type C) e 3 uscite(Dual USB/Type-C). Grazie alle sue dimensioni esterne ridotte, può adattarsi a qualsiasi tasca, borsetta o zaino senza problema.
    • 【Capacità appropriata】La tecnologia avanzata della batteria ai polimeri, e la sistema di protezione multiuso.La capacità di 10400mAh per caricare completamente un iPhone per iPhone X 2,5 volte, iPhone 8 più 2,7 volte, iPad mini 1,2 volte, Samsung Galaxy S8 2,5 volte.
    • 【Porte Smart】 Tre porte intelligenti possono caricare simultaneamente tre dispositivi alimentati tramite USB eType-C, tra cui Android e Apple, fino a 5V/3A. Identifica il dispositivo connesso e ottimizza la sua velocità di caricamento, offrendola nel modo più rapido e sicuro possibile. Condividi il potere, condividere il divertimento con i tuoi amici.
    Bestseller No. 3
    Charmast Power Bank 26800mAh, Caricatore Portatile USB C Powerbank Batteria con 3 Ingresso & 4 Uscita Compatibile con iPhone 12/11/XS/XR Samsung Huawei Xiaomi Smartphone Tablet (Nero)
    • ⚡【Immensa Capacità con 26800mAh】26800mAh Power Bank ricarica a pieno iPhone 7/6 / 6s (8,5volte) 7 / 6Plus (5volte), Galaxy S8 / S7 (5volte) e S6 (6,5volte), Ipad mini (3volte) e Macbook 2015/2016/2017 (2volte).
    • ⚡【USB Type-C Input &Output】 La porta USB Type-C bidirezionale in dotazione su 26800mAh Power Bank, supporta sia l'entrata che l'uscita veloce. È bene usare il tuo cavo originale da porta C a porta C per caricare il tuo dispositivi USB C C come telefoni, Nintendo Switch ecc., fino a 2,6 A / 3 A in ingresso e in uscita con la porta USB Type-C. E’ consigliato ricaricare il power bank per circa 9 ore.
    • ⚡【Multi Input & Smart E Output】 Grazie al Multi Input & Smart E Output porta godere dell’ampia compatibilità di 26800mAh Power Bank che supporta 3 porte USB da ricarica ad alta velocità, Micro USB / Type-c e 4 porte USB Smart identification in uscita (1 USB C +3 USB A). Con 26800mAh Power Bank si può rilevare e regolare automaticamente l’intensità di corrente per ottenere la massima velocità di ricarica.
  • Saccolenzuolo: obbligatorio in rifugio, ma utile sempre, anche se siete in tenda e volete evitare di sporcare il vostro sacco a pelo.
  • Sacco a pelo: cliccando sul link qui a sinistra troverete le nostre guide sui migliori sacchi a pelo per la montagna, perciò non ci dilunghiamo troppo su questo punto. Sappiate però che questo elemento del vostro equipaggiamento è fondamentale, quindi il nostro consiglio è di non risparmiare troppo al momento dell’acquisto. Un buon sacco a pelo vi durerà moltissimi anni.
    Bestseller No. 1
    FE Active Sacco a Pelo Ultraleggero - Sacco a Pelo Impermeabile Tre Stagioni. Sacco a Pelo Compatto da Esterni, Zaino, Campeggio, Alpinismo, Viaggi, Escursionismo, Trekking | Disegnato in California
    • DISEGNO: Il sacco a pelo super leggero è uno dei migliori sacchi a pelo sul mercato sia per adulti che bambini. Questo sacco a pelo compatto utilizza uno spazio minimo in qualsiasi zaino da escursionismo, borsa asciutta, kit di sopravvivenza. Questo sacco a pelo ultraleggero è ottimale come sacco a pelo estivo, primaverile e autunnale quando si viaggia in luoghi con clima caldo. Funziona bene come sacco a pelo per la stagione fredda se abbinato alla nostra fodera termica per sacco a pelo
    • COSTRUZIONE: Questo sacco a pelo leggero è realizzato con materiali morbidi e delicati per la pelle, offrendo una buona notte di sonno. La fodera esterna è realizzata in poliestere 380T leggero e impermeabile, ideale per l'attrezzatura da campeggio. Riempito con microfibra, un materiale compatto che crea un sacco a pelo ultraleggero e molto caldo. Fodera interna in pongee, a base di lana e imbottita in seta. Perfetto per la nostra amaca e lettino da campeggio pieghevole, in tenda familiare
    • DIMENSIONI: Il sacco a pelo FE Active è un sacco a pelo per una sola persona. È lungo 189,9 cm e largo 74,93 cm, il che lo rende un sacco ideale ultra leggero per qualsiasi adulto di taglia media, ragazzi e ragazze. Sacco da campeggio compatto che pesa solo 0,6 kg, riducendo al minimo il peso del tuo zaino. Quando lo infili nella sua sacca di compressione, le dimensioni possono essere ridotte a 30,9 per 14,9 cm. La Zeros può essere decompressa in una grande coperta per coprire un letto intero.
    OffertaBestseller No. 2
    Ferrino Nightec Lite Pro 600 M Sacco a Pelo, Ragazzo, Blu, M
    • Saccoletto ottimo in condizioni climatiche rigide
    • Lampo a due vie
    • Adatto sia all'alpinismo che al trekking
    OffertaBestseller No. 3
    Ferrino Yukon Pro, Sacco a pelo Uomo, Rosso Scuro, S
    • Tessuto esterno: 100% Poliestere 210T Ripstop
    • Tessuto interno: 35% Cotone – 65% Poliestere
    • Comfort termico intorno a 0°C (Uomo)
  • Materassino: dicevamo dei sacchi a pelo, ma pochi sanno che sotto al sacco a pelo bisogna assolutamente mettere un altro strato. Infatti se non lo facciamo rischiamo di sentire molto, ma molto più freddo.
    OffertaBestseller No. 1
    HIKENTURE - Materassino gonfiabile da campeggio con cuscino, resistente, dimensioni ridotte, ultra leggero, accessorio ideale per il campeggio all'aperto, escursioni, trekking, spiaggia, viaggio blu
    • ✅ Questo materasso ad aria di piccole dimensioni assicura un sonno tranquillo e confortevole durante il campeggio.
    • ✅ Grazie al cuscino integrato non avrai più bisogno di ulteriori cuscini da campeggio per goderti un buon sonno all'aperto.
    • ✅ Regalo perfetto per escursionisti e alpinisti.
    Bestseller No. 2
    MLMLANT Materassino Campeggio con Luci A LED, Materasso Campeggio Gonfiabile Pieghevole, Impermeabile Materassino Autogonfiabile, Adatto per Campeggio, Zaino in Spalla, Tenda, Sacco a Pelo, Verde
    • 🌱Materassino da campeggio leggero: MLMLANT materassino gonfiabile è ultraleggero perché gonfiabile e comprimibile. Quindi potresti piegarlo, pressarlo, compattarlo per renderlo super piccolo. Puoi facilmente mettere il materassini campeggio nello zaino.
    • 🌱Design unico autogonfiabile con pompa a pedale: materasso campeggio MLMLANT è sufficiente premere il pad con il piede alcune volte e ci vogliono 45 secondi per riempirsi per ottenere un comodo materassino per il campeggio. che consente di risparmiare il 40% -50% di tempo di gonfiaggio, più risparmio di manodopera e più rapido rispetto a quelli gonfiati con soffiatura a bocca o a mano.
    • 🌱Unificabile e utilizzabile su entrambi i lati: il materassino da campeggio ad aria ti consente di trasformarlo in un letto matrimoniale, collegare 2 o più cuscinetti insieme per creare uno spazio notte più ampio. Perfetto per qualsiasi attività all'aperto come lo zaino in spalla, i viaggi o il campeggio.
    Bestseller No. 3
    BLUEVER Materassino da Campeggio,10cm Letto per Dormire All'aperto Tappetino da Campeggio Gonfiabile Leggero per Escursionismo, Zaino in Spalla, Amaca, Tenda, Campeggio (Green)
    • [Impermeabile e resistente allo strappo] - Il materassino da campeggio BLUEVER è realizzato in nylon 40D con rivestimento in TPU per migliorare la resistenza allo strappo, non c'è bisogno di preoccuparsi di perdite d'aria. Presenta uno spessore di 10 cm, consente di dormire comodamente su rocce dure, terreni accidentati e superfici irregolari. Può supportare persone con un peso massimo di 150 kg.
    • [Pompa a pedale incorporata, facile gonfiaggio e sgonfiaggio] - Niente più gonfiaggio con la bocca o trasporto di una pompa! Dotato di pompa integrata, basta schiacciare o premere per gonfiare in pochi secondi, otterrai un materasso da 200*70*10 cm, renderai il gonfiaggio semplice e richiederà il minimo sforzo. Le valvole extra lo rendono anche veloce da sgonfiare e comprimere quando è il momento di fare i bagagli.
    • [Design flessibile con pulsante laterale]: il materasso da campeggio BLUEVER ha pulsanti su due lati che possono essere uniti in due o più materassini per dormire.

Cosa lasciare in auto (se la usiamo per arrivare al punto di inizio)

  • Un ricambio completo: maglietta, calzini, pantaloni, maglia pesante… tutto quello che abbiamo nello zaino potrebbe essere sporco oppure fradicio se un temporale ci ha colti di sorpresa e non abbiamo protetto bene la nostra roba. Quindi sempre meglio avere tutto in una borsa in auto.
  • Un asciugamano: si suda anche in discesa, anche a fine escursione, e a volte davvero molto. Un asciugamano è comodo ed è anche un tocco di comfort dopo tanta fatica.
  • Acqua e cibo: è importante averne sempre in auto, infatti alimentarsi e idratarsi è necessario durante ma anche dopo l’attività fisica.
  • Del caffè: mettersi in macchina dopo aver camminato un giorno intero o più giorni, magari dopo un bel pasto, non è il massimo. Potremmo essere davvero esausti. Il consiglio è di lasciare una borraccia con un po’ di caffè di emergenza che ci permetta di restare svegli e tornare sani e salvi a casa. Oppure cercare un bar aperto.