Le scarpe da running sono una componente fondamentale del kit da allenamento di qualunque corridore indipendentemente dal tipo di allenamento e di corsa. Le scarpe giuste possono dare supporto e aiutare a prevenire infortuni e piccole lesioni.

Oggi ci occupiamo delle migliori calzature da corsa per le donne!

I produttori sono soliti realizzare modelli di scarpe da running femminili leggermente diverse da quelle da uomo e ci sono tanti fattori da dover necessariamente considerare prima di acquistarle.

Il miglior tipo di scarpa da corsa varia in base alla struttura dei piedi, al tipo di corsa che si svolge e alle preferenze in termini di allenamento e velocità. Le donne hanno esigenze specifiche legate al tipo di corporatura e di corsa e i produttori tengono questi aspetti in considerazione quando realizzano scarpe da corsa. 

In questo articolo, vedremo le caratteristiche da valutare per la scelta di una scarpa da corsa femminile e suggeriremo alcuni modelli che dovrete assolutamente provare!

Le migliori offerte

Saucony Endorphin PRO 2 Vizipro Women's Scarpe da Corsa - AW21-38.5
  • Tomaia in rete a strato singolo – mantiene la scarpa leggera e traspirante.
  • FormFit - Abbraccia il piede in comfort 3D.
  • Supporto per tallone migliorato: per una migliore vestibilità e una guida più mirata.

Offerta
Brooks Glycerin 19, Scarpe da Corsa Donna, Nero/Ebano/Rosa, 39 EU
  • Scarpa da running Brooks
  • Soletta OrthoLite per un comfort premium
  • Vestibilità comoda

Saucony Ride ISO 2, Scarpe Running Donna, Viola (Violet 37), 38.5 EU
  • Costruzione della suola EVERUN per un comfort costante e duraturo e sollievo dalla pressione.
  • L'intersuola PWRFOAM assorbe gli urti e si adatta al passo di ogni corridore.
  • Le tecnologie ISOFIT e FORMFIT si adattano alla forma e al movimento del piede del corridore.

I migliori modelli

Saucony Endorphin PRO 2 Vizipro Women's Scarpe da Corsa - AW21-38.5
  • Tomaia in rete a strato singolo – mantiene la scarpa leggera e traspirante.
  • FormFit - Abbraccia il piede in comfort 3D.
  • Supporto per tallone migliorato: per una migliore vestibilità e una guida più mirata.
Offerta
Brooks Glycerin 19, Scarpe da Corsa Donna, Nero/Ebano/Rosa, 39 EU
  • Scarpa da running Brooks
  • Soletta OrthoLite per un comfort premium
  • Vestibilità comoda
Saucony Ride ISO 2, Scarpe Running Donna, Viola (Violet 37), 38.5 EU
  • Costruzione della suola EVERUN per un comfort costante e duraturo e sollievo dalla pressione.
  • L'intersuola PWRFOAM assorbe gli urti e si adatta al passo di ogni corridore.
  • Le tecnologie ISOFIT e FORMFIT si adattano alla forma e al movimento del piede del corridore.

Piede maschile VS Piede femminile

La struttura del piede è generalmente simile in tutti e ci sono un certo numero di scarpe da corsa unisex che possono funzionare bene sia per gli uomini che per le donne. Tuttavia i produttori tengono generalmente conto di alcune differenze strutturali relative al sesso e alla conformazione fisica.

Alcuni studi recenti, realizzati su un campione rappresentativo, hanno scoperto che le donne hanno generalmente un piede più stretto rispetto ai maschi, con un collo più basso. Di conseguenza, le scarpe che le aziende commercializzano per le donne tenderanno ad avere una forma complessivamente più snella.

Le scarpe da corsa rivolte all’universo femminile tendono, inoltre, ad avere un’intersuola più leggera rispetto a quelle destinate agli uomini. 

Un altro studio del 2019 rileva che le donne hanno in genere una massa muscolare e una massa ossea inferiori rispetto ai maschi. Ciò si traduce quasi sempre in un peso corporeo ridotto e quindi queste scarpe possono avere un’intersuola più leggera e morbida perché devono assorbire un impatto inferiore.

Le donne con piedi più larghi o più grandi possono naturalmente preferire scarpe unisex o trovare più comodi alcuni modelli da uomo.

Come corrono le donne?

In generale, le donne hanno maggiori probabilità rispetto ai maschi di subire lesioni durante la corsa e gli esperti ritengono che ciò sia dovuto a differenze anatomiche. Ad esempio, le donne hanno spesso fianchi più larghi rispetto ai maschi, il che può comportare un maggiore stress su fianchi, ginocchia e caviglie durante la corsa a causa del disallineamento.

Un andatura anomala può verificarsi a causa di parti del corpo disallineate e causare la pronazione, che si riferisce al movimento del piede verso l’interno durante l’impatto con il terreno. 

Con l’iperpronazione, il piede atterra all’esterno del tallone e poi rotola verso l’interno. È più probabile che si verifichi in persone con archi bassi o piedi piatti. È anche possibile la sottopronazione o supinazione, in cui il lato esterno del tallone colpisce il suolo con un angolo maggiore con poco o nessun rotolamento verso l’interno.

I produttori di scarpe possono tenerne conto mentre realizzano le suole delle scarpe aggiungendo un maggiore o minore supporto.

Come scegliere le scarpe da corsa per donna

Vediamo i consigli concreti per scegliere il modello di scarpa da running femminile più adatto alle tue esigenze.

 

  • Evitare scarpe che calzino male: le persone dovrebbero misurare la lunghezza, la larghezza e la profondità dei loro piedi per ottenere una vestibilità corretta. Se la scarpa è troppo stretta o troppo larga, è più probabile che si vada incontro a lesioni e infortuni.
  • Evitare scarpe per altri tipi di andatura: capire se una persona prona, supina o corre in modo neutro è importante, poiché influisce direttamente sul tipo di scarpa di cui avrà bisogno. Se sbagli la tipologia di scarpa, l’unico modo per rimediare sarà quello di acquistarne un altro paio.
  • Evitare le scarpe orientate ad altri scopi: è importante considerare l’uso pensato per un determinato tipo di scarpa. È improbabile che le scarpe non destinate alla corsa forniscano il supporto necessario. Inoltre, le scarpe con un’elevata ammortizzazione possono essere adatte per la corsa su strada ma non funzionano bene sui sentieri.
  • Supporto speciale o lesioni : è importante considerare il livello di supporto di cui i tuoi piedi avranno bisogno quando scegli un paio di scarpe da corsa. Se ti sei già infortunato in passato o se hai un arco plantare collassato, le tue esigenze saranno diverse da quelle degli altri corridori. Potresti aver bisogno di una scarpa stabile che possa sostenere di più le caviglie e le articolazioni. Le scarpe stabili aiuteranno a dare alla tua caviglia il massimo supporto possibile. Ciò contribuirà a ridurre parte dello stress sulle articolazioni causato dalla corsa e ti consentirà di correre più a lungo con una posizione corretta del piede. 
  • Scarpe leggere o neutre : se sei mai incorso in infortuni e non hai problemi all’arco plantare, potresti propendere per una scarpa da corsa leggera, indicata generalmente come scarpa ‘neutra’. Le avvertirai benissimo sui tuoi piedi essendo generalmente molto leggere e con un supporto medio. Queste scarpe si riveleranno eccellenti soprattutto per gli sprint o per qualsiasi corsa su asfalto o cemento.
  • Outdoor e trail running : il luogo in cui corri determinerà la quantità di trazione di cui avrai bisogno. Se corri principalmente su sentieri sterrati, opta per un paio di scarpe da corsa pensate per la terra o la ghiaia. Queste sono chiamate “scarpe da trail running” e aiuteranno la tua trazione mentre corri, per evitarti di scivolare e cadere.

Le migliori offerte sulle scarpe da corsa da donna

Di seguito le migliori offerte del momento, mentre più in basso troverai le recensioni specifiche su alcuni dei migliori modelli che secondo noi vale la pena indossare!

Saucony Endorphin PRO 2 Vizipro Women's Scarpe da Corsa - AW21-38.5
  • Tomaia in rete a strato singolo – mantiene la scarpa leggera e traspirante.
  • FormFit - Abbraccia il piede in comfort 3D.
  • Supporto per tallone migliorato: per una migliore vestibilità e una guida più mirata.

Offerta
Brooks Glycerin 19, Scarpe da Corsa Donna, Nero/Ebano/Rosa, 39 EU
  • Scarpa da running Brooks
  • Soletta OrthoLite per un comfort premium
  • Vestibilità comoda

Saucony Ride ISO 2, Scarpe Running Donna, Viola (Violet 37), 38.5 EU
  • Costruzione della suola EVERUN per un comfort costante e duraturo e sollievo dalla pressione.
  • L'intersuola PWRFOAM assorbe gli urti e si adatta al passo di ogni corridore.
  • Le tecnologie ISOFIT e FORMFIT si adattano alla forma e al movimento del piede del corridore.

Migliori modelli di scarpe da running da donna

Vediamo ora i 5 modelli da running consigliati per il piede femminile!

Saucony Endorphin Pro 2

Saucony Endorphin PRO 2 Vizipro Women's Scarpe da Corsa - AW21-38.5
  • Tomaia in rete a strato singolo – mantiene la scarpa leggera e traspirante.
  • FormFit - Abbraccia il piede in comfort 3D.
  • Supporto per tallone migliorato: per una migliore vestibilità e una guida più mirata.

La Saucony Endorphin Pro 2 è diventata un pilastro tra le migliori collezioni di scarpe da running. Altamente reattiva grazie alla composizione aggiornata della schiuma Pwrrun PB e all‘intersuola con piastra in carbonio, questa scarpa è un’ottima scelta per le gare e le giornate di corsa veloce. La piastra resistente migliora la reattività e un singolo strato di mesh FormFit sottile ma morbido sulla tomaia mantiene i piedi leggeri e sicuri. Gli attacchi elastici della linguetta creano una vestibilità aderente che impedisce alla scarpa di spostarsi e diventare scomoda. Poiché ogni scarpa è costituita da un unico pezzo di materiale, le opportunità di punti irritazioni e vesciche sono incredibilmente basse. Ulteriore punto a favore, Endorphin Pro 2 è composta da materiali riciclati ed è beatamente leggera: una taglia da donna pesa solo 179 grammi.

La sensazione offerta dalla Endorphin Pro 2 è diversa da tutto ciò che avrai provato finora nella tua esperienza di runner. La suola in carbonio e l’altezza dello stack maggiore sono alquanto difficili da trovare, quindi tienilo a mente. Una volta che vi sarete adattati all’ingegneria, tuttavia, imparerai ad amare la sensazione dei piedi che sembreranno muoversi più velocemente delle gambe. La lamentela principale riguardo la seconda versione delle Endorphin Pro è che ha una vestibilità più stretta rispetto alla versione originaria. Questo può essere un pregio oppure un difetto a seconda del tipo di piede. L’area mediale non offre molta stabilità, quindi i corridori con i piedi più larghi potrebbero scoprire che i loro piedi potrebbero non trovarsi eccessivamente a loro agio. Questo è sicuramente un paio di scarpe che consigliamo di provare prima di acquistare nonostante il prezzo possa apparire eccessivamente elevato.

Brooks Glycerin 19

Offerta
Brooks Glycerin 19, Scarpe da Corsa Donna, Nero/Ebano/Rosa, 39 EU
  • Scarpa da running Brooks
  • Soletta OrthoLite per un comfort premium
  • Vestibilità comoda

La  Brooks Glycerin 19 è liscia, comoda e abbastanza versatile per poter essere presa in considerazione come unica opzione nella tua scarpiera e regge bene anche se indossata tutti i giorni. Spesso reattività e comfort si escludono a vicenda ma non è questo il caso. L’intersuola DNA Loft e la suola riconfigurata di questa versione, offrono prestazioni e comfort ben bilanciati. La forma della suola fornisce un rapido ritorno di energia e il drop di 10 millimetri dal tallone alla punta offre un’estrema morbidezza sotto il piede senza compromettere la reattività.

I corridori e gli escursionisti con un passato di lesioni agli arti inferiore del corpo, adoreranno probabilmente il supporto equilibrato e il comodo plantare offerto da questa scarpa. Brooks ha aggiunto un po’ di elasticità alla tomaia in rete e il collare è abbastanza morbido per lunghe giornate di corsa ma, allo stesso tempo, abbastanza aderente da prevenire lo scivolamento del tallone.

I runner che cercano una sensazione di corsa minimalista o un drop minimo dal tallone alla punta, potrebbero trovare la Glycerin 19 un po’ ingombrante con la sua miscela più tradizionale di ammortizzazione e supporto. Ci piace che questa scarpa possa adattarsi a una vasta gamma di corridori con diverse andature e tipi di corpo risultando particolarmente adatta alla conformazione del piede femminile

Sebbene piuttosto pesanti rispetto ad alcune delle altre scarpe sul mercato, la vestibilità ultra confortevole aiuterà a far sì che ciò possa costituire un problema. Chiunque desideri una scarpa solida, tradizionale e durevole per l’uso quotidiano sarà soddisfatto della sensazione e della calzata della Glycerin 19.

Saucony Ride ISO 2

Saucony Ride ISO 2, Scarpe Running Donna, Viola (Violet 37), 38.5 EU
  • Costruzione della suola EVERUN per un comfort costante e duraturo e sollievo dalla pressione.
  • L'intersuola PWRFOAM assorbe gli urti e si adatta al passo di ogni corridore.
  • Le tecnologie ISOFIT e FORMFIT si adattano alla forma e al movimento del piede del corridore.

Per i corridori che amano una corsa neutrale, la Ride ISO sarà la scarpa perfetta. Le sue tecnologie ISOFIT e FORMFIT consentono alla suola di adattarsi alla forma e al movimento generale del piede. È più adatta per archi normali e la punta del piede di questo modello è più spaziosa di altre calzature della Saucony.

La scarpa ha anche un tallone intrecciato che aiuta a bloccare il piede e tenerlo in posizione, chilometro dopo chilometro. La sua moderata ammortizzazione aiuta, inoltre, a fornire un’esperienza relativamente leggera che ti porterà più lontano nelle giornate in cui vorrai percorrere tanti chilometri.

I vostri piedi ameranno queste scarpe. Unica incognita è la resistenza dei materiali all’usura ma…provare per credere!

Hoka One One Carbon X 2

Questa scarpa Hoka è conosciuta come la calzatura maggiormente resistente del marchio ed è destinata alle corse lunghe e a quelle di allenamento. L’Hoka One One Carbon X 2 presenta la geometria Meta-Rocker, un design specializzato della suola centrale che offre una guida fluida ed efficiente. L’ammortizzazione di questa scarpa ha un profilo più basso e vi consentirà di tenere il piede più attaccato al suolo per una spinta più efficiente. L’intersuola della Carbon X 2 è stata aggiornata con la ProFlyX, progettata con una piastra in carbonio circondata da un’intersuola più morbida e da una suola più solida che offre comfort e reattività extra durante la corsa. Molte donne che amano correre con questa scarpa hanno affermato che è perfetta per le lunghe distanze (anche distanze da maratona) e offre la giusta quantità di stabilità per la corsa su strada.

New Balance Fresh Foam 1080v10

La tomaia Hypoknit di questa Fresh Foam è elastica, non ha cuciture che sfregano e si adatta al piede come se fosse un calzino. Potrai acquistare questa scarpa con una larghezza ampia ed extra large, il che non succede con qualsiasi marca e modello.

Oltre la larghezza, anche la suola è ottima in quanto leggera e flessibile. C’è anche un’incisione laser laterale pensata per aiutare a rimuovere il peso aggiunto. infine, questo modello vanta anche una punta più ampia rispetto alle iterazioni precedenti.

Alcuni runner affermano che la taglia di queste scarpe non è sempre corrispondente e che potresti dover ordinare almeno una mezza taglia in più. 

Se siete donne e siete alla ricerca della scarpa ideale per la vostra corsa, potrete scegliere fra questi 5 modelli consigliati e trovare quello che si addice di più al vostro piede e alle vostre esigenze!