È una bella mattina d’estate, poco dopo l’alba. Controlli per l’ultima volta lo zaino prima di partire per la montagna. Moschettoni, borraccia, bastoncini… manca qualcosa?

Quando sei già sulla porta, il famoso Vecchio Saggio (spirito guida di montanaro barbuto, burbero ma tuttologo in fatto di escursionismo), ti blocca. Scuote l’ispida testa con disapprovazione… Hai dimenticato il cappello! Oggi allora scopriamo quali sono i migliori cappelli da trekking (cappelli a tesa larga, bandane, cuffie…) sul mercato.

10 motivi per usare bandane e cappelli da trekking

Perché mai dovremmo coprirci la testa in montagna, soprattutto quando fa caldo? Non è meglio godersi l’aria aperta, il sole che ci abbronza, l’aria che ci scompiglia i capelli?

Non tutti ritengono necessario indossare bandane o cappelli da trekking, nonostante non manchino mai sulla testa di professionisti e appassionati seriali dei monti. Ad esempio, uno degli uomini iconici della montagna italiana è certo Mauro Corona. La sua bandana è lì per motivi di stile, per tenere a bada la siepe di capelli o perché davvero ha un’utilità durante le sue lunghe escursioni?

Scopriamo i diversi vantaggi che abbiamo nell’indossare questi indumenti, che forse possono convincere anche i più dubbiosi.

1. Bandane e cappelli da trekking tengono la testa fresca in estate

Avere qualcosa in testa è un buon modo per risparmiarci l’insolazione durante il trekking estivo. I tessuti tecnici utilizzati permettono di difenderci dai raggi UV e di assorbire il sudore, evitando che ci coli su occhi e occhiali.

Ovviamente un cappello con visiera ci evita di scottarci fronte e naso, mentre i modelli “sahariani” proteggono anche la delicata pelle del collo. E chiunque frequenti la montagna sa quanto violento sia il sole d’alta quota.

Io stesso ho sperimentato un valido uso alternativo della bandana in un trekking estivo di più giorni. Basta un ruscello o una fontana per inzupparla d’acqua fresca e dopo rimettersela in testa: un tuffo rigenerante.

Nel caso dei cappelli da trekking, per valutare il grado di protezione dal sole è bene andare sempre alla ricerca del “fattore UPF” (Ultraviolet Protection Factor), solitamente segnalato dai produttori.

Questo fattore è una stima della capacità di schermo del tessuto. Ad esempio, un tessuto classificato come UPF 50, si calcola che su 50 unità di UV irraggiate soltanto ne faccia passare solo una. Le altre 49 saranno invece schermate.

2. Cuffie e fasce per capelli ci tengono al caldo in inverno

L’utilizzo di cappelli in inverno è decisamente più ovvio e diffuso, e non sono molti i camminatori che vi rinunciano. Ci limitiamo a dire che negli ultimi anni il mercato offre soluzioni sempre più mirate ed efficaci per tutti gli escursionisti.

Se la cuffia di lana rimane un must per le temperature più rigide, bandane tubolari e fasce per capelli permettono alla testa di respirare meglio, tenendo al caldo le orecchie.

Inoltre, i modelli più versatili permettono di essere usati anche come scaldacollo e “mascherina” per filtrare e riscaldare l’aria prima che arrivi nei polmoni.

Una funzione che diventa fondamentale per le attività più intense nei giorni più freddi. Quando altrimenti ogni respiro sarebbe una manciata di ghiaccio nei polmoni, con la tosse del giorno dopo assicurata.

3. La bandana da montagna contro il sudore

Il trekking è sempre una lotta al risparmio dei grammi. La bandana, soprattutto i modelli tubolari di cui parleremo più avanti, è un indumento estremamente versatile.

Oltre a proteggere la testa dal sole, può anche essere usata come asciugamano per detergere il sudore, senza dover disfare lo zaino in cerca del panno in microfibra.

Ci si può così asciugare la fronte o le mani, prima di affrontare una ferrata o una sezione di arrampicata. Allo stesso tempo ci si può ripulire da un eventuale eccesso di crema solare, o usare l’esterno della bandana per eliminare dalle dita resina o altri detriti del sentiero.

4. I cappelli da trekking tengono a bada gli insetti

Certo, non sono uno spray anti-insetti, ma la bandana o un altro tipo di cappello da trekking possono essere usati per scacciare zanzare, mosche e moscerini.

Non è una soluzione a lungo termine, ma è efficace quando si attraversa un nugolo di insetti, magari in un breve passaggio su terreno umido.

5. Un cappello da trekking per farsi notare

No, non ci riferiamo a una questione di stile (l’arcigno Vecchio Saggio non ci perdonerebbe mai una tale superficialità). Però sappiamo tutti che in montagna è importante “distinguersi”, a meno che non stiamo andando a fotografare animali selvatici e il camouflage sia necessario.

Avere una bandana o un cappello da trekking di colori accessi ci aiuta a farci notare (o meglio: evitare) dai cacciatori, ad esempio. E ci permette di essere individuati più facilmente dai compagni che sono rimasti indietro o da eventuali soccorritori.

6. Tenere a bada i capelli

Non c’è niente di peggio di dover affrontare una lunga escursione con i capelli che, tra vento e sudore, continuano a ostacolarci la visuale.

Bandane, fasce e cappelli ci tengono occhi e viso sgombri, sia dalle ciocche ribelli che dal sudore. Qualcuno potrebbe anche dire che danno un tocco di stile in più, e permettono acconciature originali.

Il Vecchio Saggio ci tiene a sottolineare che lui disapprova queste leziosità, ma noi sappiamo che sotto sotto ha un cuore tenero. E una canottiera di flanella.

7. Bandane per il primo soccorso

Nel caso in cui ti trovi in una situazione di emergenza o hai una ferita, una bandana può fare da benda compressiva.

Si consiglia comunque di avere un kit di primo soccorso, e di non usare uno strumento poco ortodosso (e poco sterile) come la bandana a diretto contatto con le ferite, salvo mancanza di alternative.

8. Le bandane da trekking sono delle ottime presine

Le cucine da bivacco sono spesso minimali e difficilmente comprendono dei guanti da forno.

Per cucinare al fuoco da campo e maneggiare padelle e tazze calde puoi usare la bandana o una fascia per capelli. Piegala o avvolgila più volte per renderla più spessa e usala come faresti con una presina nella tua cucina.

Il Vecchio Saggio sostiene che lui le padelle bollenti le prende a mani nude senza alcun problema, ma noi invitiamo a prendere con le pinze (o con una bandana) questa sua affermazione.

9. Bandane per fare pulizia

Qualcuno storcerà già il naso: ma la bandana non va messa in testa? Non è mica uno straccio!

Sappiamo bene che in caso di trekking lunghi l’importante è portarsi dietro attrezzi versatili e tuttofare. La bandana può quindi essere usata per asciugare padelle e tazze, o l’esterno della tenda ricoperto di rugiada alla mattina.

Altra opzione: se hai delle bandane in più, piegale in dei triangoli e legale attorno alle caviglie sopra gli scarponi per evitare che entrino sassolini e piccoli detriti.

10. Bandane per filtrare la polvere

Capita di camminare in ambienti aridi o ghiaioni friabili, dove gli escursionisti davanti a noi sollevano nuvole di polvere. La bandana può allora fare da mascherina e filtro, ottima anche nei passaggi infestati da moscerini, che hanno la sgradevole tendenza a finirci in bocca…

I diversi tipi di cappelli da trekking

Quando si parla di cappelli da trekking si parla in realtà di diversi tipi di prodotti, adatti ad ogni stagione e ad ogni esigenza. Scopriamo quali sono e che caratteristiche dovrebbero avere per essere davvero utili.

Bandana

Indumento irrinunciabile sia per Mauro Corona che per il Vecchio Saggio, la bandana prende il suo nome dal sanscritobandhana“: legatura, legaccio, fiocco.

Si tratta di fatto di un grande fazzoletto dai mille usi. Lo troviamo come filtro antipolvere sulla faccia di eroi e banditi del West, così come sulle teste dei free climber più forti al mondo. Segno distintivo: il nodo per fissarla alla testa, sulla nuca o sulla fronte, a seconda dello stile.

Se una volta le bandane che si vedevano in montagna erano sempre rosse o blu, con dei motivi floreali bianchi, oggi il mercato offre decisamente una più ampia scelta. Sia per quanto riguarda il design che per i materiali.

Le bandane moderne sono solitamente in poliestere, un tessuto sintetico che si asciuga molto rapidamente.

Bandana tubolare

Se già la classica bandana permetteva di essere usata in diversi modi, i modelli tubolari fanno un ulteriore passo avanti in direzione della versatilità.

Immancabili in ogni negozio da trekking (e in ogni zaino degli appassionati), questi lunghi tubi possono sembrare poco utili a prima vista. Realizzate in materiali elastici, anti-raggi UV e traspiranti, queste bandane 2.0 non richiedono nodi, e hanno davvero un animo da coltellino svizzero.

Basta piegare o spostare questo tipo di bandane per ottenere diversi prodotti in uno:

  • fascia per capelli
  • scaldacollo
  • mascherina/filtro contro vento o polvere
  • passamontagna
  • foulard o sottocasco (quando indossiamo un casco da alpinismo è sempre meglio avere qualcosa sotto, per evitare fastidiosi sfregamenti)
  • fermacapelli per chi ha la coda di cavallo
  • cuffia

Cappelli da trekking con visiera

I classici cappellini da baseball hanno anche una loro versione da trekking. La differenza la fanno i materiali tecnici, anti-UV, flessibili e impermeabili.

Questi modelli proteggono gli occhi dal sole, ma permettono comunque alla testa di traspirare. Si adattano molto bene ai tipici cambi di clima della montagna: dal caldo cocente al temporale. Chi indossa gli occhiali sa bene quanto siano ad esempio utili nel ripararci dalle gocce che ci appannano la visuale.

Solitamente i cappelli da trekking hanno degli inserti in mesh, un tessuto traforato altamente traspirante, che evita il ristagno del sudore.

Una variante tipica è il cappello “sahariano”, ovvero un modello con visiera e tendina sul retro, per riparare nuca e collo.

Visiere solari

Chi non è soddisfatto della traspirabilità del suo cappello da trekking, può optare per una semplice visiera. Copricapo minimal, la visiera si allaccia sulla nuca con un velcro regolabile, e lascia la testa scoperta.

Questa soluzione è particolarmente indicata per il trail running e altre attività che non comportano lunghe giornate all’aperto. Una visiera può inoltre essere indossata sopra alla nostra bandana preferita, che possiamo bagnare ad ogni torrente, in modo da avere il meglio delle due opzioni.

Cappelli da trekking a tesa larga

A volte la visiera del cappellino da baseball può non bastare. Quando il sole della montagna è più violento e aggredisce orecchie e collo, abbiamo bisogno di un’ulteriore protezione contro i raggi UVA e UVB.

Il mercato offre allora a noi camminatori i cappelli a tesa larga, ovvero con una visiera a 360°. La tesa crea ombra tutto intorno alla testa, riparando sia gli occhi dalla luce che la pelle dalle scottature.

Alcuni modelli sono anche dotati di tendina parasole sul collo, ovvero della loro versione “sahariana”.

Una protezione che si rivela preziosa in ambienti in cui i raggi solari non arrivano solo dall’alto, ma riverberano da ogni direzione. Come sulla neve, sui ghiacciai o in zone desertiche.

Ancora una volta, questi tipi di cappelli possono sembrare molto simili alle loro controparti da città o da spiaggia. Ma i materiali pieghevoli, resistenti, leggeri, traspiranti e idrorepellenti li rendono unici e giustificano un esborso maggiore rispetto a un cappello di paglia da ombrellone.

Come vedremo in sede di recensione, questi cappelli da trekking sono solitamente dotati di cordino sottogola, clip per sollevare le alette laterali, e inserti in mesh.

Fasce per capelli

Adatte sia a una seduta di yoga che al jogging o all’escursionismo, le fasce per capelli tengono gli occhi al riparo dal sudore e danno uno strato extra di calore per le orecchie.

Ce ne sono di adatte ad ogni stagione, e faranno la felicità soprattutto di tutti gli appassionati di trekking con una capigliatura ribelle. Consigliate anche a chi vuole tenere le orecchie al caldo, lasciando traspirare la testa.

Infine, sono un must per chi usa le lampade frontali, che a diretto contatto con la fronte possono dare fastidio dovuto a calore e sfregamenti.

Cuffie da trekking

Dal 40 al 45% del calore corporeo è disperso dalla testa. Questo significa che se non usiamo una cuffia in inverno, i nostri vestiti pesanti non basteranno a tenerci caldi.

Non dobbiamo però pensare alle cuffie della nonna per le nostre escursioni al freddo. Lo stesso Vecchio Saggio, tradizionalista impenitente, concede che per evitare di fare bagni di sudore abbiamo bisogno di cuffie tecniche.

Si tratta di prodotti traspiranti, che si asciugano rapidamente e assorbono il sudore. Oltre, ovviamente, a tenerci al riparo dalle temperature più rigide.

I materiali più usati al giorno d’oggi sono dei mix sintetici contenenti un’alta percentuale di lana. Si tratta di una fibra naturale con eccezionali proprietà di termoregolazione. Significa che ci terrà la testa al caldo anche quando è bagnata, e senza farci rinunciare alla traspirabilità.

Si tratta anche di un materiale antimicrobico e antiodore, che può essere indossato per escursioni di più giorni senza richiedere un lavaggio.

Le migliori offerte

Chiariti quali sono i diversi tipi di cappelli da trekking, diamo un’occhiata alle migliori offerte che si trovano su Amazon. Nel capitolo successivo proporremo invece le nostre recensioni dei migliori in commercio.

Bestseller No. 1
Collen 4 PZ Scaldacollo Moto Versatile, Fasce Ciclismo Uomo Estivo, Bandana Elastica Protezione UV, Super Elastico Sciarpa Traspirante Assorbimento del Sudore per Yoga/Ciclismo/Escursionismo/Corsa
  • 👉【Sottile e resistente】Scaldacollo moto estivo è realizzato in tessuto Lycra, che è elastico, traspirante, fresco, delicato sulla pelle e morbido Allo stesso tempo, il tessuto può assorbire rapidamente l'umidità, asciugarsi rapidamente e ha una forte resistenza all'abrasione.
  • 👉【Multifunzione】Fasce ciclismo uomo versatile può essere indossato in vari modi e può essere utilizzato come: foulard, sciarpa, fodera del casco, maschera, passamontagna, scaldacollo, cappello ecc.
  • 👉【Taglia unica】Grazie alla sua elevata elasticità,bandana elastica è compatibile con la maggior parte delle forme della testa. Può essere lavato in lavatrice e asciugato rapidamente, igienico e non irritante per la pelle.
OffertaBestseller No. 2
Bandana sportiva ad asciugatura rapida, protegge dai raggi UV, ideale per ciclismo, corsa, bicicletta, moto o per essere indossata sotto al casco, Black
  • Morbida e comodo da indossare, per mantenere la testa asciutta e fresca; realizzata in microfibra di poliestere di alta qualità, dispone di un forte elastico. È traspirante, resistente, lavabile in lavatrice, si asciuga rapidamente.
  • Cuciture piatte e lavorazione accurata; copre il collo e protegge contro le scottature.
  • Forma aderente, facile da indossare, basta tirare le cinghie sul retro, taglia unica per adulti.
Bestseller No. 3
sport Headwear bandana berretto traspirante cappello da pirata berretto termico
  • Può tenerti fresco e confortevole durante le tue attività. Questa fascia per la testa respira bene, per mantenere il sudore lontano dagli occhi. Il cotone organico antiscivolo e resistente agli odori ti mantiene alla moda senza sforzo, non preoccuparti dei capelli durante lo sport
  • Il berretto Bandanna non solo può essere indossato come berretto da ciclismo, corsa, escursionismo, protezione UV in estate e primavera, ma può anche essere utilizzato come fodera per casco da moto in inverno
  • Il berretto a bandana è uno stile bendaggio ed è adatto a tutte le dimensioni. Fascia per capelli unisex, di alta qualità, perfetta per uomini e donne
Bestseller No. 4
French Fitness Revolution - Berretto Termico da Corsa Skull cap - Cappello Sportivo Running, Assorbe Sudore e umidità, Traspirante, Aderente, Indossabile sotto Il Casco, Massima Protezione Termica
  • Il berretto da corsa aderente per eccellenza: immaginati mentre corri, fai jogging, vai in snowboard, scii, ti alleni, o cammini nella stagione fredda. Non sarebbe bello indossare un cappello così leggero e comodo, ma che ti desse protezione termica quando fa freddo? Qui è dove entriamo in scena noi, con un berretto elastico e traspirante di qualità superiore con un tessuto in pile all’interno per tenerti caldo.
  • Taglia unica: il nostro tessuto è così elastico che non dovrai preoccuparti di quanto starai comodo quando lo indossi. Il tuo comfort è il nostro obiettivo principale, così abbiamo progettato un berretto adattabile a tutte le forme e dimensioni del capo.
  • Indossabile sotto al casco o con gli occhiali: fai sci, snowboard o ciclismo? Per tutte le attività, il nostro berretto assorbe l’umidità e allontana il sudore, tenendoti caldo e sentendolo come una seconda pelle sotto al casco. O insieme agli occhiali.
Bestseller No. 5
2 Pezzi Bici Bandana Sport all'Aria Aperta Bandana da Ciclismo Traspirante Tinta Unita Fascia Sportiva Veloce Asciugatura Sole Bandana Cappellino da Ciclismo Foulard Ciclismo Sportivo Cappello
  • Materiale: realizzato in Dacron di qualità superiore, garantisce una vestibilità durevole e confortevole.
  • Abbastanza elastico con cinturino regolabile, taglia unica per la maggior parte degli uomini e delle donne, facile da indossare.
  • Super leggero, facile da portare con te, non si deforma e può ripristinare rapidamente l'aspetto originale dopo la piegatura.

20 migliori bandane e cappelli da trekking: recensioni

Migliori bandane

Bandana sportiva BXT

Questa classica bandana da montagna in poliestere mantiene la testa asciutta e fresca e si asciuga con facilità. Può essere indossata sotto il casco o sotto una visiera solare: morbidezza e aderenza la rendono comoda e anti-sfregamenti.

Disponibile in diversi colori e motivi. Il Vecchio Saggio è molto attirato dal modello rosso con simboli pirateschi, ad esempio.

Offerta
Bandana sportiva ad asciugatura rapida, protegge dai raggi UV, ideale per ciclismo, corsa, bicicletta, moto o per essere indossata sotto al casco, Black
  • Morbida e comodo da indossare, per mantenere la testa asciutta e fresca; realizzata in microfibra di poliestere di alta qualità, dispone di un forte elastico. È traspirante, resistente, lavabile in lavatrice, si asciuga rapidamente.
  • Cuciture piatte e lavorazione accurata; copre il collo e protegge contro le scottature.
  • Forma aderente, facile da indossare, basta tirare le cinghie sul retro, taglia unica per adulti.

Gore Wear M

Questa bandana unisex della celebre marca GORE è un ottimo prodotto multisport. I tessuti Selected Fabrics garantiscono traspirabilità e asciugature rapide, oltre a una perfetta tenuta elastica e a cuciture piatte anti-sfregamento.

Ottima sotto i caschi (sia da ferrata che da ciclismo) e protettiva contro i raggi-UV, questa bandana non ha bisogno di nodi, ma si calza da sola grazie al bordo elasticizzato.

GORE WEAR M Bandana unisex, Taglia unica, Colore: Nero
  • Bandana unisex per qualsiasi condizione atmosferica
  • Tessuto GORE Selected Fabrics: estremamente traspirante con rapida evaporazione del sudore
  • Tenuta perfetta grazie all'orlo elastico

Migliori bandane tubolari

Buff Coolnet

La Buff è un’azienda spagnola leader nel mercato delle bandane multifunzione. Questo modello tuttofare è perfetto per le escursioni estive, grazie all’elevata protezione dai raggi UV.

É una bandana leggera, traspirante e confortevole, prodotta al 95% da materiali riciclati. È molto sottile e adatta anche al trekking nei luoghi più torridi, dove può essere usata come filtro contro la polvere, cappello, fascia per capelli…

Buff Coolnet UV+ Tubolare, Unisex Adulto, Unisex - Adulto, 122511.555.10.00, Blu, Taglia Unica
  • Tecnologia coolnet uv+: 95% riciclata, leggera e traspirante
  • Protezione upf+50 contro i raggi uv e tecnologia anti-sudore
  • Scegli il tuo stile e goditi la multifunzionalità

Buff scaldacollo termico

Sempre Buff, questa volta con un prodotto pensato per le stagioni più fredde. Questo scaldacollo è in lana merino, un materiale anti-odore che assorbe l’umidità e continua a scaldare anche se bagnato.

Un prodotto al 100% lana merino come questo merita l’attenzione di qualsiasi escursionista esigente. Bastano poche mosse per trasformare questa bandana in passamontagna, cuffia, sahariana, fascia per capelli….

Buff Solid, Scaldacollo Lana Merino Unisex – Adulto, Denim, Taglia Unica
  • Tessuti naturali realizzati con lana a righe e morbide che non pungono, sono traspiranti e con eccellenti proprietà di regolazione termica
  • Tessuti realizzati con fibre di lana merino naturale che impediscono la crescita dei batteri assorbendo la puzza prima che inizi
  • Il sudore e l'umidità vengono trasportati attraverso il tessuto, offrendo comfort e mantenendo stabile la temperatura corporea

Set dieci bandane Awinker

Difficile trovare un’offerta migliore di questa: 10 bandane multiuso a un prezzo irrisorio. Possiamo tranquillamente ritenerci a posto per le escursioni dei prossimi vent’anni!

Tutte in poliestere elastico e traspirante, queste bandane tubolari sono adatte all’escursionismo, alla corsa, al ciclismo… e sanno trasformarsi facilmente in scaldacollo, fasce per capelli, berretti o sottocaschi.

Insomma: versatilità e convenienza.

Awinker 10 Pezzi Bandana Capelli Fasce Uomo Donna Scaldacollo Estivo Foulard per Ciclismo Moto Yoga Sport (10 pezzi-01)
  • 10 Pezzi Multiuso Fascia Bandana, le dieci colorazioni sono molto belle, tinte diverse per vari temi, disegni moderni.
  • Materiale: realizzato in materiale elastico a maglia e 100% microfibra poliestere traspirante.
  • Sono tutte elastiche e sono molto comode da essere indossate, anche in caso di bambini, da usare durante la corsa o nelle passeggiate in montagna.

Migliori cappelli da trekking con visiera

Outdoor Research Sun Runner Cap

L’Outdoor Research Sun Runner Cap è un modello sahariano, ovvero dotato di tendina posteriore per proteggerci dal sole in ogni direzione. Ottimo quindi per escursioni in zone aride, neve o ghiaccio.

La tendina è rimovibile, rendendo questo cappello da trekking molto versatile e adatto ad ogni condizione. È davvero un peso-piuma e permette al sudore di traspirare molto facilmente, allo stesso tempo proteggendoci al meglio dai raggi UV.

Il fattore UPF (che misura la capacità di schermo dai raggi solari) è di 50: top di gamma.

Outdoor Research – Sun Runner cap, Colore Khaki, Taglia, Uomo, Kaki, M
  • Gli inserti in rete garantiscono una buona ventilazione ai lati della testa.
  • Cappuccio con protezione per il collo regolabile e rimovibile.
  • Protegge da raggi solari scottanti o può essere rimossa se il berretto è sufficiente.

Buff Pack Trek Cap

Di nuovo la Buff, questa volta con uno dei suoi cappelli da trekking più venduti. La caratteristica principale è una visiera extra-lunga, per una protezione dal sole ancora maggiore.

Ultraleggero ed eccellente contro i raggi UV, questo modello è pieghevole e troverà spazio anche nello zaino più strabordante. Ancora una volta la protezione UPF è 50: un valore a prova del più violento sole alpino.

Buff cap, Cappello Pack Trek Unisex Adulto, Bianco, Taglia Unica
  • Molto leggero e pieghevole: si adatta in una mano e non perde la forma
  • Visiera extra lunga per proteggere meglio dal sole
  • Protezione dal sole

The North Face Horizon Cap

Chi non ha sentito nominare la North Face, azienda simbolo di escursionismo e alpinismo? Con questo Horizon Cap ci offre una straordinaria protezione UPF 55.

Un cappello da trekking in nylon ripstop, leggerissimo e adatto anche alle escursioni estive più torride. Molto comode anche le fascette che ci sono all’interno, per non far colare il sudore sulla fronte.

The North Face Horizon cap, Cappello Unisex Adulto, Nero (TNF Black), L/XL
  • Chiusura con gancetto regolabile
  • Fascia antisudore elastica con marchio The North Face
  • Protezione UPF 55

Migliori visiere solari

Arc’teryx Calvus

La Arc’teryx è una marca canadese poco conosciuta in Italia, ma è solo questione di tempo. Da anni si sta distinguendo sul mercato internazionale dell’outdoor con prodotti hi-tech adatti a qualsiasi tipo di attività in montagna.

Questa visiera non fa eccezione. È realizzata in un tessuto resistente all’acqua, il poliestere socora, leggero e traspirante. È dotata di una fascia antisudore in mesh per un comfort ottimale. Leggera e flessibile, durerà una vita intera di escursioni.

Arc'teryx Calvus Visor - Visiera Unisex Adulto, Unisex - Adulto, 17152, Nero, S-M
  • Abbigliamento sportivo Arcteryx.
  • Visiera per tempo libero e sportwear unisex adulto
  • Calvus - Visore (17152)

Gore Wear M Visiera

Ancora una volta parliamo di GORE, con questa visiera da ciclismo traspirante, che favorisce una rapida evaporazione del sudore e si adatta benissimo anche al trekking.

Il logo riflettente garantisce visibilità anche notturna, e la taglia unica la rende un perfetto scudo solare per uomini e donne.

GORE WEAR M Visiera unisex, Taglia unica, Colore: Bianco
  • Visiera unisex per qualsiasi condizione atmosferica
  • Tessuto GORE Selected Fabrics: estremamente traspirante con rapida evaporazione del sudore
  • Materiale ad asciugatura rapida sulla fronte, Facile da conservare grazie alla visiera morbida e flessibile

La Sportiva Advisor

L’italiana La Sportiva nasce nel cuore delle Dolomiti, ed è da più di mezzo secolo garanzia di qualità ed attenzione alle esigenze degli amanti della montagna.

Questa visiera pensata per l’escursionismo è un accessorio che ci troveremo a portarci dietro in ogni nostra gita, abbinandola magari a una bandana tubolare che protegga il collo.

Migliori cappelli da trekking a tesa larga

Filson Summer Packer

Questo cappello a prima vista può sembrare un accessorio retro, più che un ritrovato della tecnologia da escursionismo. Ma l’apparenza inganna.

Si tratta di uno dei cappelli da trekking più longevi e comodi sul mercato, e il suo design lo rende adatto tanto all’esplorazione delle cime dolomitiche quanto a un giro in città.

Facile da indossare e da riporre anche nella più stretta tasca dello zaino, il Filson Summer Packer giustifica il suo prezzo con una durabilità eterna e una versatilità unica. Farà la gioia anche di chi cerca di proteggersi dal sole con stile.

Outdoor Research Sombriolet

Un altro top di gamma tra i cappelli da trekking, l’Outdoor Research Sombriolet è pensato per l’avventura in ogni sua variante. Ci accompagnerà in escursioni di più giorni, gite in kayak, campeggi nei luoghi più selvaggi.

Resistente al vento grazie a un solido laccio sotto il mento e a una visiera ampia e rigida, il Sombriolet è il migliore amico degli amanti della montagna, e il peggior nemico dei raggi UV.

Outdoor Research Sombriolet Sun Cappello, Grigio, Taglia L
  • M: fino a 57 cm; L: 59 cm; XL: circonferenza della testa fino a 61 cm.
  • Protezione dai raggi ultravioletti 50+.
  • Falda flessibile e antivento.

Columbia Bora Bora Booney

La Columbia è un’altra marca che è una garanzia nel mondo outdoor, cappelli da trekking compresi. Questo modello non sarà stiloso come il Filson recensito poco sopra, ma è pratico, economico, pieghevole e iperventilato.

Il Bora Bora ci proteggerà al meglio dal sole, mantenendo la testa fresca, anche grazie a una fascia assorbi-sudore integrata.

Columbia Bora Bora Booney, Cappello, Unisex, Fibra sintetica, Colore: Beige (Fossil), Taglia unica (regolabile), Art. 1447091
  • Cappello da pesca per alte prestazioni grazie alla protezione UV, alla fascia e alla ventilazione in mesh per extra freschezza, Amato dai pescatori
  • Ottima per lunghi periodi passati all'aria aperta
  • Fascia Omni-Wick e ventilazione in mesh per tenere il sudore lontano dalla pelle

Migliori fasce per capelli

X-Bionic Headband 4.0

X-Bionic è un brand noto per la sua attrezzatura da montagna ipertecnologica, sempre frutto di una ricerca sui materiali e sulla performance. Questa fascia per capelli ergonomica impedisce al sudore di scivolarci sugli occhi e mantiene stabile la temperatura della fronte.

Si adatta a qualsiasi tipo di testa, garantendo un comfort ottimale a chiunque la indossi.

X-Bionic Headband 4.0, Sweatband Fascia Sportiva Unisex – Adulto, Bluestone/Dolomite Grey, 2
  • Fo-x support; la costruzione a forma di x stabilizza in modo ottimale il tessuto del seno.
  • 100% pure s ere made in italy; oltre 700 premi internazionali e vittorie di test per funzioni e design rivoluzionari; più di 800 brevetti registrati per una tecnologia unica
  • Highly elastic band.si adatta a qualsiasi forma di testa

Buff – Fascia per capelli in lana merino

Fascia pensata per le stagioni più fresche, questo prodotto della Buff è realizzato in lana merino fitta e morbida, che non irrita. Traspirante e termoregolatrice, una fascia di questo tipo ci accompagnerà nelle nostre lunghe escursioni autunnali e invernali, dandoci il comfort di un materiale anti-odore.

Buff - Fascia per capelli in lana merino Midweight, unisex, per adulti, colore: grafite, taglia unica
  • Tessuti naturali realizzati in lana fitta e morbida che non irrita; sono traspiranti e con eccellenti proprietà di regolazione termica
  • Le fibre naturali sono quelle provenienti da animali, in questo caso da pecore
  • I tessuti sono realizzati con fibre di lana merino naturale che impediscono la crescita di batteri assorbendo l'ora prima che inizi

Buff Fastwick Headband

Sempre Buff, ma questa volta con un prodotto adatto anche per l’estate e le attività più intense, come il trail running.

Una fascia leggerissima, in poliestere, che unisce comfort, visibilità (è catarifrangente) e traspirabilità. Il sudore non sarà più un problema grazie alla tecnologia Fastwick.

Buff R-Flash Fascia Riflettente, Unisex – Adulto, Multicolore, Taglia Unica
  • Tecnologia fastwick extra plu
  • Inodore grazie alla tecnologia silver & vestibilità ottimale e comfort, design catarifrangenti anteriori e posteriori
  • Dimensioni: 24,9 x 7,7 cm

Migliori cuffie da trekking

Salewa Antelao 2

Salewa = attrezzatura da montagna di qualità. Questa cuffia da trekking che omaggia un grande protagonista delle Dolomiti conferma il trend. Berretto morbido e caldo (50% Lana, 50% Poliacrilico), l’Antelao 2 è reversibile, caldo ma traspirante, adatto a tutti quelli che si avventurano per escursioni invernali.

The North Face Jim

La più famosa “parete nord” del mercato outdoor propone una cuffia da trekking in 70% poliestere e 30% lana, con fascia paraorecchie in pile integrata.

Comoda e facile da lavare, diventerà la tuttofare delle nostre escursioni autunnali e invernali.

The North Face Jim, Berretto Uomo, Nero (TNF Black), Taglia unica
  • Tessuto, sezione principale: 70% poliestere, 30%lana, fascia paraorecchie: 100% pile di poliestere riciclato
  • Vestibilità classica
  • Facile da lavare

Buff Solid

Buff, e 100% lana merino. Serve dire altro?

Il Vecchio Saggio – vestito di lana merino da testa ai piedi, fumando pensoso la sua pipa intagliata a forma di testa di camoscio – scuote la testa. No, non serve dire altro.

Offerta
Buff Solid, Berretto in Lana Merino Unisex-Adulto, Nero, Taglia Unica
  • Tessuti naturali realizzati con lana a righe e morbide che non pungono, sono traspiranti e con eccellenti proprietà di regolazione termica
  • Le fibre naturali sono quelle che provengono da animali, in questo caso le pecore
  • Tessuti realizzati con fibre di lana merino naturale che impediscono la crescita dei batteri assorbendo la puzza prima che inizi

Foto di copertina di Pavel Danilyuk da Pexels