La Salewa è sicuramente uno di quei produttori di scarponi che non necessitano di molte presentazioni. Operando da diversi anni ormai, tale compagnia è in grado di offrire ai propri clienti una vasta gamma di calzature, che spaziano da quelle adatte per il semplice trekking in montagna, per finire con le scarpe progettate appositamente per coloro che amano le arrampicate.

Tuttavia, se c’è un motivo cui tale azienda è così rinomata tra gli appassionati alla montagna di tutto il mondo, quello è rappresentato dagli scarponi tecnici. I suoi scarponi da montagna tecnici sono apprezzati a causa dell’elevata professionalità di realizzazione, dal buon costo e della sicurezza che offrono.

Tale tendenza si manifesta anche negli MTN Trainer Mid GTX, incentrati per lo più sull’escursionismo. Senz’ombra di dubbio ogni escursionista con una certa esperienza alle spalle vorrebbe avere questi scarponi nel proprio armadio, perché sono stati sottoposti a numerosi test, anche su strade molto difficili, rivelandosi delle scarpe ottimali da vari punti di vista. Per giunta, sono ottimali anche per quanto riguarda la resistenza all’usura.

Offerta
Salewa Ms Mountain Trainer Mid Gore-Tex, Stivali Uomo, Charcoal Papavero, 44 EU
  • Leggero e confortevole scarpone da trekking da uomo: Mountain Trainer Mid GTX di Salewa è uno scarpone da trekking leggero da uomo, realizzato in resistente pelle scamosciata e tessuto antiabrasione
  • Intersuola con tecnologia Bilight: la suola di questi scarponi da montagna da uomo è a doppia densità, per cui garantisce un’elevata ammortizzazione, ed è ergonomicamente sagomata; ciò garantisce un buon supporto e il massimo comfort anche durante le escursioni più lunghe
  • Suola Vibram Wrapping Thread Combi (WTC): questi scarponi da montagna da uomo sono provvisti della suola leggera Vibram Wrapping Thread Combi (WTC), che garantisce un’andatura sempre confortevole

Dimensione, peso e costruzione

Come ben si sa, quando si vogliono comprare delle ottime scarpe per farsi un giro in montagna, non si può fare a meno di considerare ciò che concerne il loro peso. Ebbene, questo fattore rappresenta il lato più debole di tali scarpe: esse si sentono sul piede e, come riportano le diverse persone che le hanno provate, a un certo punto danno anche un maggiore fastidio. Un discorso molto simile riguarda la loro dimensione, tanto che queste calzature sono state addirittura definire come “sovradimensionate”.

In è effetti è davvero così: se volessi avere delle scarpe ottimali per fare una passeggiata in montagna dovresti, probabilmente, rivolgere le tue attenzioni verso delle altre soluzioni. Tuttavia, ci sono anche diversi aspetti positivi da considerare, tra cui la combinazione di stabilità, protezione ed elevato comfort.

Tali scarpe ti offrono anche la possibilità di sentirti bilanciato, in equilibrio su numerose tipologie di sentieri. Non importa, quindi, se deciderai di usarle per le passeggiate tra gli alberi delle fitte foreste oppure se vorrai usufruirne per altri motivi, perché in ogni situazione ti sentirai in modo davvero confortevole. La cosa particolare è la stabilità che ti offrono sul ghiaccio: la suola è stata realizzata in maniera tale da non farti scivolare.

Focus sulle arrampicate

Lo scarpone mostra chiaramente l’attenzione del marchio all’arrampicata e all’alpinismo tecnico, quello che ti porterà a scalare delle pareti verticali a prima vista impossibili da superare: il bordo in gomma avvolgente nella parte anteriore è spesso e respinge i colpi di rocce e radici.

I lacci reggono bene, e anche il sottile cordone che collega il tallone alla parte mediale del piede è intatto. Tuttavia, alcuni utenti si sono lamentati di una maggiore usura della scarpa proprio verso la sua zona mediale, il che ha dato vita a diverse polemiche e ha spinto le persone a cercare delle soluzioni.

In realtà, l’usura di questa parte della scarpa è data soprattutto dai costanti passi che si fanno: quando si poggia il tallone per terra e poi si mettono le dita per, successivamente, piegarle in modo da fare il passo, la scarpa si “piega” su sé stessa. Può sembrare un problema, ma non lo è, specialmente considerando che si tratta di un fattore tipico per un gran ventaglio di altri scarponi da trekking in montagna.

Traspirabilità e durabilità

In sostanza, però, l’usura della scarpa non si manifesta subito e considerando l’alta qualità dei materiali usati è lecito presupporre che questo modello sarà in grado di resistere alle intemperie del tempo e della natura per molti anni a venire. In sé la scarpa è protetta davvero bene, specialmente dai possibili problemi d’acqua: quest’ultima, semplicemente, non filtra.

Viene lasciata all’esterno, motivo per cui potrai usare tali scarpe anche per camminare sui piccoli fiumi oppure per spostarti in condizioni di forte pioggia o neve. Questo è sicuramente uno degli aspetti più vantaggiosi di questi scarponi, ma ce ne sono anche altri da considerare. Prima di tutto potresti pensare, tanto per fare un esempio, alla traspirabilità.

In termini di traspirabilità, l’MTN Trainer ha promosso un flusso d’aria decente grazie alla sua struttura impermeabile: camminando potrai sentire come i tuoi piedi respirino. Essi non sudano facilmente e i materiali che circondano i piedi sono di alta qualità, motivo per cui non vorrai grattarti o percepire altri fastidi.

Per giunta, la fodera in Gore-Tex aggiunge una maggiore sensazione di comfort diminuendo così il sentimento di fatica. L’unica cosa a cui dovresti prestare attenzione, sono i calzini da scegliere. Dovresti preferire quelli di lana, sicuramente ben indicata per una scarpa di questo genere, ma molto dipende comunque dall’ambiente in cui ti muoverai.

Stabilità e supporto

Sebbene non sia stabile come alcune altre scarpe incentrare sull’alpininismo tecnico, l’MTN Trainer ha dimostrato di essere molto abile nei tipici ambienti alpini che richiedevano di avere una postura equilibrata per potersi muovere agilmente e velocemente. La cosa davvero positiva è che avvolge la caviglia non permettendole di piegarsi dolorosamente. La tecnologia 3F, per esempio, non fa altro che aumentare il supporto sul collo del piede consentendo una vasta gamma di movimenti.

Per tale motivo, potrai usarle anche per camminare sui terreni sconnessi, come quelli particolarmente rocciosi. L’unica cosa da considerare riguarda la dimensione in larghezza del collo della scarpa: se fosse troppo superiore al diametro del piede, quest’ultimo non sarebbe fissato bene. Per ovviare a questo problema premurati di allacciare bene gli scarponi.

Lati positivi e lati negativi

Pro:

  • Ottimo comfort;
  • Eccelso mix di flessibilità e rigidità;
  • Stabilità ottimale;
  • Vari sistemi di supporto e protezione;
  • Qualità di costruzione di livello premium.

Contro:

  • Pesa quasi 1.5kg;
  • L’interno delle caviglie non è rinforzato;
  • Una lunghezza forse eccessiva.
Offerta
Salewa Ms Mountain Trainer Mid Gore-Tex, Stivali Uomo, Charcoal Papavero, 44 EU
  • Leggero e confortevole scarpone da trekking da uomo: Mountain Trainer Mid GTX di Salewa è uno scarpone da trekking leggero da uomo, realizzato in resistente pelle scamosciata e tessuto antiabrasione
  • Intersuola con tecnologia Bilight: la suola di questi scarponi da montagna da uomo è a doppia densità, per cui garantisce un’elevata ammortizzazione, ed è ergonomicamente sagomata; ciò garantisce un buon supporto e il massimo comfort anche durante le escursioni più lunghe
  • Suola Vibram Wrapping Thread Combi (WTC): questi scarponi da montagna da uomo sono provvisti della suola leggera Vibram Wrapping Thread Combi (WTC), che garantisce un’andatura sempre confortevole